Archivio della categoria: Attualità

Funerale congiunto per i due ragazzi vicentini

Vicenza. «La scelta di celebrare insieme i funerali di Alex e Luca risponde a una precisa richiesta delle famiglie a cui la Chiesa vicentina in questo momento di immenso dolore desidera essere vicina con le parole della fede. Di fronte

Funerale congiunto per i due ragazzi vicentini

Vicenza. «La scelta di celebrare insieme i funerali di Alex e Luca risponde a una precisa richiesta delle famiglie a cui la Chiesa vicentina in questo momento di immenso dolore desidera essere vicina con le parole della fede. Di fronte

L’italiana che promuove scuole d’arabo – The Italian Woman who promotes schools of Arabic – المرأة الإيطالية التي تروج لمدارس اللغة العربية

«Accorciare le distanze fra popoli diversi». Questo era l’intento di Benedetta Sala, trevigiana, 44 anni, quando nel 2000, fresca di laurea, è partita per Luxor, in Egitto, per insegnare la lingua italiana in un istituto gestito dalle suore copte. Non

L’italiana che promuove scuole d’arabo – The Italian Woman who promotes schools of Arabic – المرأة الإيطالية التي تروج لمدارس اللغة العربية

«Accorciare le distanze fra popoli diversi». Questo era l’intento di Benedetta Sala, trevigiana, 44 anni, quando nel 2000, fresca di laurea, è partita per Luxor, in Egitto, per insegnare la lingua italiana in un istituto gestito dalle suore copte. Non

Modica. Ecco come il presepe può unire i bambini di una città

Poteva rimanere un edificio nascosto, casa Don Puglisi, a Modica (Ragusa), con il dolore compresso fra le quattro mura. Invece si è scelto di aprirlo, anzi, di farne il perno della città. Protagonisti i bambini – quelli che vivono all’interno

Modica. Ecco come il presepe può unire i bambini di una città

Poteva rimanere un edificio nascosto, casa Don Puglisi, a Modica (Ragusa), con il dolore compresso fra le quattro mura. Invece si è scelto di aprirlo, anzi, di farne il perno della città. Protagonisti i bambini – quelli che vivono all’interno

«La nostra casa sia la vostra casa»

«Per la prima volta, abbiamo potuto evacuare rifugiati estremamente vulnerabili dalla Libia direttamente in Italia. Un evento eccezionale e uno sviluppo accolto con grande favore che non sarebbe stato possibile senza il grande impegno delle autorità italiane e il supporto

«La nostra casa sia la vostra casa»

«Per la prima volta, abbiamo potuto evacuare rifugiati estremamente vulnerabili dalla Libia direttamente in Italia. Un evento eccezionale e uno sviluppo accolto con grande favore che non sarebbe stato possibile senza il grande impegno delle autorità italiane e il supporto

Non correre, ma volare col pallone: i ragazzi della Nazionale Calciatori Amputati

Li guardi giocare e sembra quasi una magia. Quasi volteggiano nell’aria. Esprimono armonia e potenza allo stesso tempo, tanto che ti dimentichi che hanno una gamba sola. E con quella gamba calciano il pallone. Doppiette, dribbling, rovesciate, palleggi, sciabolate, tagli,

Non correre, ma volare col pallone: i ragazzi della Nazionale Calciatori Amputati

Li guardi giocare e sembra quasi una magia. Quasi volteggiano nell’aria. Esprimono armonia e potenza allo stesso tempo, tanto che ti dimentichi che hanno una gamba sola. E con quella gamba calciano il pallone. Doppiette, dribbling, rovesciate, palleggi, sciabolate, tagli,

Dolomiti accessibili: quando la montagna non conosce barriere

“A differenza dell’ambiente urbano, dove le barriere architettoniche sono dei limiti artificiali che discriminano le persone con ridotte capacità motorie, l’ambiente montano presenta degli ostacoli naturali che non distinguono fra persone abili o disabili. L’alta quota pone limiti e barriere,

Dolomiti accessibili: quando la montagna non conosce barriere

“A differenza dell’ambiente urbano, dove le barriere architettoniche sono dei limiti artificiali che discriminano le persone con ridotte capacità motorie, l’ambiente montano presenta degli ostacoli naturali che non distinguono fra persone abili o disabili. L’alta quota pone limiti e barriere,

Egitto. Alla Camera dei Deputati tutti in piedi per un attimo di silenzio

Tutti in piedi per un attimo di silenzio. La notizia della strage di fedeli della moschea “al-Rawdah” del villaggio di Bir al-Abed, nel nord del Sinai è arrivata ieri pomeriggio alla Camera dei Deputati a Roma, dove si stava svolgendo

Egitto. Alla Camera dei Deputati tutti in piedi per un attimo di silenzio

Tutti in piedi per un attimo di silenzio. La notizia della strage di fedeli della moschea “al-Rawdah” del villaggio di Bir al-Abed, nel nord del Sinai è arrivata ieri pomeriggio alla Camera dei Deputati a Roma, dove si stava svolgendo

San Miniato. Migliavacca “affida” il mandato ai presepisti

«Dio ha posto la sua dimora in mezzo a noi. Il Natale è vivere le Betlemme del nostro tempo come luoghi dove Gesù è nato, luoghi dove c’è l’Emmanuele, il Dio con noi». Con queste parole Andrea Migliavacca, vescovo di

San Miniato. Migliavacca “affida” il mandato ai presepisti

«Dio ha posto la sua dimora in mezzo a noi. Il Natale è vivere le Betlemme del nostro tempo come luoghi dove Gesù è nato, luoghi dove c’è l’Emmanuele, il Dio con noi». Con queste parole Andrea Migliavacca, vescovo di

Vicenza. Una notte da senza dimora: cena in piazza e in strada con Van Gogh

Nei panni di un senza tetto o di un richiedente asilo per provare sulla propria pelle le tappe dei percorsi di inclusione e reinserimento. È la proposta che Caritas diocesana, la redazione del mensile Scarp de’ Tenis e molte realtà

Vicenza. Una notte da senza dimora: cena in piazza e in strada con Van Gogh

Nei panni di un senza tetto o di un richiedente asilo per provare sulla propria pelle le tappe dei percorsi di inclusione e reinserimento. È la proposta che Caritas diocesana, la redazione del mensile Scarp de’ Tenis e molte realtà

Vicenza, Monte Berico. Tomasi: educare il popolo di Dio contro i populismi

E’ stata tutta incentrata sul popolo di Dio la prolusione di monsignor Silvano Tomasi, già osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra, che ha aperto ieri nelle sale dell’Istituto Superiore di scienze religiose a Monte Berico

Vicenza, Monte Berico. Tomasi: educare il popolo di Dio contro i populismi

E’ stata tutta incentrata sul popolo di Dio la prolusione di monsignor Silvano Tomasi, già osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra, che ha aperto ieri nelle sale dell’Istituto Superiore di scienze religiose a Monte Berico