Archivio della categoria: Cultura

Verona. AS Film Festival 2019

A Verona il 2 marzo ho condotto la giornata dedicata ad AS Film festival on the road, festival cinematografico curato da persone che si riconoscono nella condizione autistica, organizzato dall’associazione romana Not Equal (direttore artistico Giuseppe Cacace), con Marco Manservigi

Verona. AS Film Festival 2019

A Verona il 2 marzo ho condotto la giornata dedicata ad AS Film festival on the road, festival cinematografico curato da persone che si riconoscono nella condizione autistica, organizzato dall’associazione romana Not Equal (direttore artistico Giuseppe Cacace), con Marco Manservigi

Mons. Russo all’apertura di Koinè: la chiesa luogo di misericordia e di incontro – Mgr. Russo at the opening of Koinè: the church place of mercy and meeting

«All’interno dell’edificio di culto ci ritroviamo come comunità per vivere dei momenti fondanti la nostra fede; quindi, oltre ad essere il luogo della celebrazione, è anche un luogo che, attraverso i segni che contiene, continua a portarci verso il Signore,

Mons. Russo all’apertura di Koinè: la chiesa luogo di misericordia e di incontro – Mgr. Russo at the opening of Koinè: the church place of mercy and meeting

«All’interno dell’edificio di culto ci ritroviamo come comunità per vivere dei momenti fondanti la nostra fede; quindi, oltre ad essere il luogo della celebrazione, è anche un luogo che, attraverso i segni che contiene, continua a portarci verso il Signore,

A San Miniato il premio Stella dell’Arte – In San Miniato the Stella dell’Arte award

Sarà il vescovo di San Miniato (Pisa), monsignor Andrea Migliavacca, oggi alle 16 a consegnare la “Stella dell’Arte”. «Il premio – spiega Fabrizio Mandorlini, presidente Ucai San Miniato – nasce nel 2009, su iniziativa dell’Unione Cattolica Artisti Italiani (Ucai), per

A San Miniato il premio Stella dell’Arte – In San Miniato the Stella dell’Arte award

Sarà il vescovo di San Miniato (Pisa), monsignor Andrea Migliavacca, oggi alle 16 a consegnare la “Stella dell’Arte”. «Il premio – spiega Fabrizio Mandorlini, presidente Ucai San Miniato – nasce nel 2009, su iniziativa dell’Unione Cattolica Artisti Italiani (Ucai), per

Ebrei/Islam fra scontri e incontri nel libro “La stella e la mezzaluna” di Vittorio Robiati Bendaud – Jews / Islam between clashes and meetings in the book “The star and the crescent” of Vittorio Robiati Bendaud

L’incontro-scontro più determinante che l’ebraismo ebbe dall’Alto Medioevo sino all’età moderna fu quello con l’islam nei Paesi islamici. Ci furono momenti di feroce contrapposizione e altri di coesistenza. L’autore, discendente di italiani e di ebrei in Libia, racconta i due

Ebrei/Islam fra scontri e incontri nel libro “La stella e la mezzaluna” di Vittorio Robiati Bendaud – Jews / Islam between clashes and meetings in the book “The star and the crescent” of Vittorio Robiati Bendaud

L’incontro-scontro più determinante che l’ebraismo ebbe dall’Alto Medioevo sino all’età moderna fu quello con l’islam nei Paesi islamici. Ci furono momenti di feroce contrapposizione e altri di coesistenza. L’autore, discendente di italiani e di ebrei in Libia, racconta i due

15 ottobre 1582: dal calendario giuliano al gregoriano – October 15, 1582: from the Julian calendar to the Gregorian calendar

Il 15 ottobre 1582, esattamente 436 anni fa, entrava in vigore il calendario gregoriano, in sostituzione di quello giuliano. Prende il nome da Papa Gregorio XIII, che lo aveva introdotto (4 ottobre 1582) con la bolla papale “Inter gravissimas”. I

15 ottobre 1582: dal calendario giuliano al gregoriano – October 15, 1582: from the Julian calendar to the Gregorian calendar

Il 15 ottobre 1582, esattamente 436 anni fa, entrava in vigore il calendario gregoriano, in sostituzione di quello giuliano. Prende il nome da Papa Gregorio XIII, che lo aveva introdotto (4 ottobre 1582) con la bolla papale “Inter gravissimas”. I

14 ottobre, Giornata Europea della Cultura Ebraica – October 14th, European Day of Jewish Culture

Oggi si è celebrata la Giornata Europea della Cultura Ebraica, quest’anno dedicata allo “storytelling”, inteso come narrare: narrare sé stessi, narrare il singolo, ma anche narrare la comunità, le Sacre Scritture, tutti elementi che concorrono all’identità ebraica. Interessante come i

14 ottobre, Giornata Europea della Cultura Ebraica – October 14th, European Day of Jewish Culture

Oggi si è celebrata la Giornata Europea della Cultura Ebraica, quest’anno dedicata allo “storytelling”, inteso come narrare: narrare sé stessi, narrare il singolo, ma anche narrare la comunità, le Sacre Scritture, tutti elementi che concorrono all’identità ebraica. Interessante come i

Tex Willer, un mito intramontabile – Tex Willer, a timeless myth

Innamorata di lui da sempre. Con lui ho imparato a leggere. Tex Willer, il ranger più leggendario del mondo a fumetti, compie 70 anni e non li dimostra proprio. Per me ha sempre incarnato l’uomo della giustizia per eccellenza, assieme

Tex Willer, un mito intramontabile – Tex Willer, a timeless myth

Innamorata di lui da sempre. Con lui ho imparato a leggere. Tex Willer, il ranger più leggendario del mondo a fumetti, compie 70 anni e non li dimostra proprio. Per me ha sempre incarnato l’uomo della giustizia per eccellenza, assieme

Don Cesare Contarini: «Ogni studente ha la sua cilindrata» – «Every student has his displacement»

«Il sogno legato a questo centenario sarebbe la beatificazione di un nostro ex allievo, padre Ezechiele Ramin, diventato missionario comboniano in Brasile, dove nel 1985 fu ucciso da alcuni sicari per il suo impegno a favore dei contadini». A dirlo

Don Cesare Contarini: «Ogni studente ha la sua cilindrata» – «Every student has his displacement»

«Il sogno legato a questo centenario sarebbe la beatificazione di un nostro ex allievo, padre Ezechiele Ramin, diventato missionario comboniano in Brasile, dove nel 1985 fu ucciso da alcuni sicari per il suo impegno a favore dei contadini». A dirlo

Davide Peron: «Canto ispirato dall’amore e dalla mia ricerca di Dio» – «I sing inspired by love and my search for God»

«Piacere, sono Davide. Tu sei Gesù, vero? Volevo farti i complimenti. Ce ne fossero di uomini come te». È la frase che Davide Peron, giovane cantautore nato a Schio (Vicenza), vorrebbe dire al Figlio di Dio. Simpatico, aperto e gioviale,

Davide Peron: «Canto ispirato dall’amore e dalla mia ricerca di Dio» – «I sing inspired by love and my search for God»

«Piacere, sono Davide. Tu sei Gesù, vero? Volevo farti i complimenti. Ce ne fossero di uomini come te». È la frase che Davide Peron, giovane cantautore nato a Schio (Vicenza), vorrebbe dire al Figlio di Dio. Simpatico, aperto e gioviale,

Cittadella. Signori e Signore, Jerome Rose! – Ladies and gentlemen, Jerome Rose!

Non vorrei essere nei panni di qualche collega critico musicale che dovesse recensire un concerto del pianista Jerome Rose, come quello di ieri sera a Villa Rina di Cittadella (Padova), nell’ambito dell’International Festival and Masterclass “Missione Musica”, organizzato dal maestro

Cittadella. Signori e Signore, Jerome Rose! – Ladies and gentlemen, Jerome Rose!

Non vorrei essere nei panni di qualche collega critico musicale che dovesse recensire un concerto del pianista Jerome Rose, come quello di ieri sera a Villa Rina di Cittadella (Padova), nell’ambito dell’International Festival and Masterclass “Missione Musica”, organizzato dal maestro