Archivio della categoria: Estero

«Amazzonia ti amo. Qui sposerò Gissela» – «Amazon I love you. Here I will marry Gissela»

Cos’è l’amore? «È una lingua comune». Può sembrare una frase banale, ma se a pronunciarla è un giovane che ha lasciato “a tempo indeterminato” Ravenna per vivere la sua relazione sentimentale con una ragazza ecuadoriana, ad Archidona, nell’Alto Napo, a

«Amazzonia ti amo. Qui sposerò Gissela» – «Amazon I love you. Here I will marry Gissela»

Cos’è l’amore? «È una lingua comune». Può sembrare una frase banale, ma se a pronunciarla è un giovane che ha lasciato “a tempo indeterminato” Ravenna per vivere la sua relazione sentimentale con una ragazza ecuadoriana, ad Archidona, nell’Alto Napo, a

Siria. Esplosione ad al-Bab – Syria. Explosion at al-Bab

19 morti, tra cui 9 civili, e 27 feriti. Sono le vittime dell’esplosione di un’autobomba ad al-Bab, località nel nordest della Siria, vicina al confine con la Turchia. Oggi quell’area è controllata dai miliziani filo Ankara. Quello è il confine

Siria. Esplosione ad al-Bab – Syria. Explosion at al-Bab

19 morti, tra cui 9 civili, e 27 feriti. Sono le vittime dell’esplosione di un’autobomba ad al-Bab, località nel nordest della Siria, vicina al confine con la Turchia. Oggi quell’area è controllata dai miliziani filo Ankara. Quello è il confine

Reportage dall’Amazzonia. Fra i poveri dell’Ecuador, vittime del petrolio – Report from Amazonia. Among the poor of Ecuador, victims of oil – Informe de la Amazonía. Entre los pobres del Ecuador, víctimas del petróleo

«Sono passati cinquant’anni e qui, sotto ai miei piedi, c’è ancora una poltiglia tossica di rifiuti di petrolio misti ad acqua». Nella zona ci sono 880 piscinas come questa, profonde dai due ai quattro metri, che continuano a inquinare il

Reportage dall’Amazzonia. Fra i poveri dell’Ecuador, vittime del petrolio – Report from Amazonia. Among the poor of Ecuador, victims of oil – Informe de la Amazonía. Entre los pobres del Ecuador, víctimas del petróleo

«Sono passati cinquant’anni e qui, sotto ai miei piedi, c’è ancora una poltiglia tossica di rifiuti di petrolio misti ad acqua». Nella zona ci sono 880 piscinas come questa, profonde dai due ai quattro metri, che continuano a inquinare il

La giornalista Mena Mangal uccisa a Kabul – Journalist Mena Mangal killed in Kabul

Il mondo del giornalismo continua a pagare la sua ricerca di verità. La giornalista afghana Mena Mangal, già volto di primo piano di alcune emittenti televisive e consigliere culturale per la Camera bassa del Parlamento, è stata uccisa a colpi

La giornalista Mena Mangal uccisa a Kabul – Journalist Mena Mangal killed in Kabul

Il mondo del giornalismo continua a pagare la sua ricerca di verità. La giornalista afghana Mena Mangal, già volto di primo piano di alcune emittenti televisive e consigliere culturale per la Camera bassa del Parlamento, è stata uccisa a colpi

Libia: crisi umanitaria, partenze e rischio jihadismo – Libya: humanitarian crisis, departures and jihadism risk

Dal 4 aprile in Libia si sta consumando una guerra fra le due forze militari più grandi del paese – da una parte i combattenti che stanno con il generale Khalifa Haftar, dall’altra quelli che stanno con Fayez al Serraj,

Libia: crisi umanitaria, partenze e rischio jihadismo – Libya: humanitarian crisis, departures and jihadism risk

Dal 4 aprile in Libia si sta consumando una guerra fra le due forze militari più grandi del paese – da una parte i combattenti che stanno con il generale Khalifa Haftar, dall’altra quelli che stanno con Fayez al Serraj,

Emergenza Camerun. Sono alla fame le migliaia di sfuggiti ai raid di Boko Haram – Emergency Cameroon. The thousands of escaped Boko Haram raids are starving

Un mare di tende e capanne. Questa è la visione per chi arriva a Goura, a est di Husserl, nell’Estremo Nord del Camerun. Sono i rifugi improvvisati degli oltre 40mila profughi arrivati alla fine di gennaio a decine di migliaia

Emergenza Camerun. Sono alla fame le migliaia di sfuggiti ai raid di Boko Haram – Emergency Cameroon. The thousands of escaped Boko Haram raids are starving

Un mare di tende e capanne. Questa è la visione per chi arriva a Goura, a est di Husserl, nell’Estremo Nord del Camerun. Sono i rifugi improvvisati degli oltre 40mila profughi arrivati alla fine di gennaio a decine di migliaia

Wael Suleiman: «Non dimenticate i cristiani del Medio Oriente» – Do not forget the Christians of the Middle East

«Sono sicuro al 100 per cento che Dio vincerà». Non ha dubbi Wael Suleiman, direttore di Caritas Giordania. Nonostante le difficoltà e le tensioni che si vivono nel Medio Oriente, «se sei un cristiano non puoi perdere la fede, perché

Wael Suleiman: «Non dimenticate i cristiani del Medio Oriente» – Do not forget the Christians of the Middle East

«Sono sicuro al 100 per cento che Dio vincerà». Non ha dubbi Wael Suleiman, direttore di Caritas Giordania. Nonostante le difficoltà e le tensioni che si vivono nel Medio Oriente, «se sei un cristiano non puoi perdere la fede, perché

Monsignor Zenari: “ospedali aperti” per far rinascere la Siria – Monsignor Zenari: “open hospitals” to revive Syria

Si definisce un «veterano delle guerre» il cardinale Mario Zenari, nunzio apostolico in Siria, per avervi assistito in Sri Lanka e Costa D’Avorio. Ma alle atrocità non ci si abitua mai. A fare le spese del conflitto siriano, entrato nel suo «ottavo

Monsignor Zenari: “ospedali aperti” per far rinascere la Siria – Monsignor Zenari: “open hospitals” to revive Syria

Si definisce un «veterano delle guerre» il cardinale Mario Zenari, nunzio apostolico in Siria, per avervi assistito in Sri Lanka e Costa D’Avorio. Ma alle atrocità non ci si abitua mai. A fare le spese del conflitto siriano, entrato nel suo «ottavo

Pakistan. Clima di forte tensione in vista delle elezioni – Pakistan. Climate of strong tension in view of the elections

In Pakistan la situazione sta diventando sempre più tesa con l’avvicinarsi delle elezioni parlamentari previste per il 25 luglio. Settanta persone sono morte oggi nell’esplosione di una bomba durante un comizio elettorale a Mastung, sud-ovest del paese. Tra le vittime

Pakistan. Clima di forte tensione in vista delle elezioni – Pakistan. Climate of strong tension in view of the elections

In Pakistan la situazione sta diventando sempre più tesa con l’avvicinarsi delle elezioni parlamentari previste per il 25 luglio. Settanta persone sono morte oggi nell’esplosione di una bomba durante un comizio elettorale a Mastung, sud-ovest del paese. Tra le vittime

Giordania in mezzo alle “tempeste” del Medio Oriente – Jordan in the midst of the “storms” of the Middle East – الأردن في خضم عواصف الشرق الأوسط

La Giordania ha ricevuto dagli Usa 150 veicoli corazzati da utilizzare in combattimento e per la difesa delle frontiere, mezzi resistenti agli attacchi nucleari, biologici e chimici. Questo nell’ambito degli aiuti militari annuali che Washington fornisce al fedele alleato mediorientale.

Giordania in mezzo alle “tempeste” del Medio Oriente – Jordan in the midst of the “storms” of the Middle East – الأردن في خضم عواصف الشرق الأوسط

La Giordania ha ricevuto dagli Usa 150 veicoli corazzati da utilizzare in combattimento e per la difesa delle frontiere, mezzi resistenti agli attacchi nucleari, biologici e chimici. Questo nell’ambito degli aiuti militari annuali che Washington fornisce al fedele alleato mediorientale.