Archivio della categoria: Notizia

9 ottobre 1963: acqua e morte – October 9, 1963: water and death

9 ottobre 1963: 56 anni fa una bomba d’acqua da 50 milioni di litri d’acqua causò 1917 morti, la distruzione di Longarone e di varie frazioni dei comuni di Erto e Casso, nel Bellunese. Fu provocata dal crollo di 260

9 ottobre 1963: acqua e morte – October 9, 1963: water and death

9 ottobre 1963: 56 anni fa una bomba d’acqua da 50 milioni di litri d’acqua causò 1917 morti, la distruzione di Longarone e di varie frazioni dei comuni di Erto e Casso, nel Bellunese. Fu provocata dal crollo di 260

Donne in marcia per l’Amazzonia – Women marching for the Amazon

Si chiamano Nema, Salomè, Margot; sono le paladine della foresta amazzonica. Si oppongono a disboscamenti, distruzione, desertificazione, sfruttamento delle risorse, trivellazioni per il petrolio. Lo fanno anche con gravi rischi personali. Ma la forza delle donne viene da lontano, le

Donne in marcia per l’Amazzonia – Women marching for the Amazon

Si chiamano Nema, Salomè, Margot; sono le paladine della foresta amazzonica. Si oppongono a disboscamenti, distruzione, desertificazione, sfruttamento delle risorse, trivellazioni per il petrolio. Lo fanno anche con gravi rischi personali. Ma la forza delle donne viene da lontano, le

Nonostante la pioggia, a Beira si celebra la messa – Despite the rain, mass is celebrated in Beria

Ed ecco come si vive a Beira in Mozambico questa prima domenica dopo la devastazione provocata dal ciclone Idai. Quelle che vedete sono le parrocchie Todos os Santos (Ognissanti) e Santos Anjos (Angeli custodi) della diocesi di Beira, retta dal

Nonostante la pioggia, a Beira si celebra la messa – Despite the rain, mass is celebrated in Beria

Ed ecco come si vive a Beira in Mozambico questa prima domenica dopo la devastazione provocata dal ciclone Idai. Quelle che vedete sono le parrocchie Todos os Santos (Ognissanti) e Santos Anjos (Angeli custodi) della diocesi di Beira, retta dal

Algeria nel caos? – Algeria in chaos?

Ma è possibile che in Africa i presidenti vogliano restare tali a vita? Abdelaziz Bouteflika, presidente dell’Algeria, in carica da vent’anni, con un piede nella fossa (la sua salute è precaria dal 2013 quando fu colpito da un ictus), si

Algeria nel caos? – Algeria in chaos?

Ma è possibile che in Africa i presidenti vogliano restare tali a vita? Abdelaziz Bouteflika, presidente dell’Algeria, in carica da vent’anni, con un piede nella fossa (la sua salute è precaria dal 2013 quando fu colpito da un ictus), si

Al Cairo è strage – In Cairo it is a massacre

Venticinque morti e 50 feriti nell’incidente ferroviario avvenuto oggi alla stazione centrale del Cairo, in Egitto. La locomotiva di un treno si è schiantata contro la banchina di un binario e nell’impatto il serbatoio è esploso. Una strage.  نحن نصلي

Al Cairo è strage – In Cairo it is a massacre

Venticinque morti e 50 feriti nell’incidente ferroviario avvenuto oggi alla stazione centrale del Cairo, in Egitto. La locomotiva di un treno si è schiantata contro la banchina di un binario e nell’impatto il serbatoio è esploso. Una strage.  نحن نصلي

Auguri Gabriele! – Greetings Gabriele!

Il giornalismo oggi sembra essere all’origine di tutti i mali. Fra spettacolarizzazione, fake news, ingerenze politiche, non ci facciamo mancare nulla. Eppure, ci sono ancora giornalisti che ricercano la verità e lo fanno anche a rischio della vita. Come Gabriele

Auguri Gabriele! – Greetings Gabriele!

Il giornalismo oggi sembra essere all’origine di tutti i mali. Fra spettacolarizzazione, fake news, ingerenze politiche, non ci facciamo mancare nulla. Eppure, ci sono ancora giornalisti che ricercano la verità e lo fanno anche a rischio della vita. Come Gabriele

San Miniato. Dal 7 al 9 marzo si parla di Amazzonia – San Miniato. From 7 to 9 March we talk about Amazonia

San Miniato. Conferenza stampa di presentazione del Forum internazionale Greenaccord di giornalismo internazionale, dedicato alla foreste: “Senza foreste, vita sulla Terra a rischio”, che si terrà dal 7 al 9 marzo. Con la presenza del vescovo di San Miniato, mons.

San Miniato. Dal 7 al 9 marzo si parla di Amazzonia – San Miniato. From 7 to 9 March we talk about Amazonia

San Miniato. Conferenza stampa di presentazione del Forum internazionale Greenaccord di giornalismo internazionale, dedicato alla foreste: “Senza foreste, vita sulla Terra a rischio”, che si terrà dal 7 al 9 marzo. Con la presenza del vescovo di San Miniato, mons.

Il Natale dei copti – The Christmas of the Copts

Oggi è Natale per la Chiesa copta ortodossa. I copti seguono l’antico calendario giuliano, che è “in ritardo” di 13 giorni rispetto al nostro, il gregoriano. Si è festeggiato in Egitto, in particolare al Cairo, dove ieri è stata inaugurata

Il Natale dei copti – The Christmas of the Copts

Oggi è Natale per la Chiesa copta ortodossa. I copti seguono l’antico calendario giuliano, che è “in ritardo” di 13 giorni rispetto al nostro, il gregoriano. Si è festeggiato in Egitto, in particolare al Cairo, dove ieri è stata inaugurata

Addio ad Amos Oz – Goodbye to Amos Oz

«Il fanatismo nasce molto prima dell’Islam, del cristianesimo, del giudaismo. Viene prima di qualsiasi stato, governo o sistema politico. Viene prima di qualsiasi ideologia o credo. Disgraziatamente, il fanatismo è una componente sempre presente nella natura umana, è, se così

Addio ad Amos Oz – Goodbye to Amos Oz

«Il fanatismo nasce molto prima dell’Islam, del cristianesimo, del giudaismo. Viene prima di qualsiasi stato, governo o sistema politico. Viene prima di qualsiasi ideologia o credo. Disgraziatamente, il fanatismo è una componente sempre presente nella natura umana, è, se così

Indonesia: è di nuovo tsunami – Indonesia: it’s a tsunami again

200 vittime e più di 800 feriti: è il bilancio provvisorio dello tsunami che ieri ha colpito l’Indonesia. L’ondata anomala probabilmente è stata dovuta all’intensa attività del vulcano Anak. L’Indonesia ha sofferto molto in questo 2018 che si appresta a

Indonesia: è di nuovo tsunami – Indonesia: it’s a tsunami again

200 vittime e più di 800 feriti: è il bilancio provvisorio dello tsunami che ieri ha colpito l’Indonesia. L’ondata anomala probabilmente è stata dovuta all’intensa attività del vulcano Anak. L’Indonesia ha sofferto molto in questo 2018 che si appresta a