Articoli con tag: Cardinale Pietro Parolin

Una Fondazione Vaticana a nome di Giovanni Paolo I – A Vatican Foundation in the name of John Paul I

È ufficiale. Papa Francesco ha dato vita alla Fondazione Vaticana Giovanni Paolo I, presieduta dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato. L’obiettivo – si legge nel comunicato diffuso dalla Santa Sede – è «Tutelare e conservare il patrimonio culturale e

Una Fondazione Vaticana a nome di Giovanni Paolo I – A Vatican Foundation in the name of John Paul I

È ufficiale. Papa Francesco ha dato vita alla Fondazione Vaticana Giovanni Paolo I, presieduta dal cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato. L’obiettivo – si legge nel comunicato diffuso dalla Santa Sede – è «Tutelare e conservare il patrimonio culturale e

Il cardinale Pietro Parolin: «Difendiamo le foreste!» – Cardinal Pietro Parolin: «We must defend the forests!»

Il segretario di Stato Vaticano, Pietro Parolin, nel discorso all’Onu del 24 settembre, ha richiamato l’attenzione sull’importanza di difendere le foreste, perché «sono la risorsa rinnovabile più affidabile al mondo e sono essenziali per lo sviluppo umano integrale». «Grandi sofferenze

Il cardinale Pietro Parolin: «Difendiamo le foreste!» – Cardinal Pietro Parolin: «We must defend the forests!»

Il segretario di Stato Vaticano, Pietro Parolin, nel discorso all’Onu del 24 settembre, ha richiamato l’attenzione sull’importanza di difendere le foreste, perché «sono la risorsa rinnovabile più affidabile al mondo e sono essenziali per lo sviluppo umano integrale». «Grandi sofferenze

Vicenza. «Dalla Costa, pastore vicino all’uomo»

«La pace è il rispetto dell’ordine impresso da Dio nella società, non è la forza delle armi, né l’equilibrio del terrore. La Santa Sede ha sempre sostenuto per la Siria il processo politico, ma sembra che ci sia chi non

Vicenza. «Dalla Costa, pastore vicino all’uomo»

«La pace è il rispetto dell’ordine impresso da Dio nella società, non è la forza delle armi, né l’equilibrio del terrore. La Santa Sede ha sempre sostenuto per la Siria il processo politico, ma sembra che ci sia chi non

Schio (Vicenza). Un oratorio al passo con i tempi: ecco le mie regole – An oratory in step with the times: here are my rules

È segretario, centralinista, custode, direttore di una comunità di nove religiosi, economo, incaricato dell’oratorio e fa anche… il prete. «Ma, prima che sacerdote, sono diventato salesiano», precisa. Quattro anni fa, all’arrivo a Schio (Vicenza) di don Alberto Maschio, all’oratorio –

Schio (Vicenza). Un oratorio al passo con i tempi: ecco le mie regole – An oratory in step with the times: here are my rules

È segretario, centralinista, custode, direttore di una comunità di nove religiosi, economo, incaricato dell’oratorio e fa anche… il prete. «Ma, prima che sacerdote, sono diventato salesiano», precisa. Quattro anni fa, all’arrivo a Schio (Vicenza) di don Alberto Maschio, all’oratorio –

Schio (Vicenza). Parolin: servire i giovani per dare speranza

«A voi ragazzi che frequentate questo centro auguro che possiate apprendere un lavoro, possiate imparare a volervi bene e a vivere con dignità davanti agli uomini e davanti a Dio, resi forti e saldi dalla sua presenza in mezzo a

Schio (Vicenza). Parolin: servire i giovani per dare speranza

«A voi ragazzi che frequentate questo centro auguro che possiate apprendere un lavoro, possiate imparare a volervi bene e a vivere con dignità davanti agli uomini e davanti a Dio, resi forti e saldi dalla sua presenza in mezzo a

L’ordinazione. Pavanello: in cammino con un cuore trasfigurato

«Voi siete la mia nuova famiglia». Così il vescovo Pierantonio Pavanello, visibilmente emozionato, si è rivolto ai tanti fedeli, arrivati ieri in Cattedrale a Vicenza, dalla diocesi di Adria-Rovigo, dove il 6 marzo il presule vicentino entrerà come nuovo pastore

L’ordinazione. Pavanello: in cammino con un cuore trasfigurato

«Voi siete la mia nuova famiglia». Così il vescovo Pierantonio Pavanello, visibilmente emozionato, si è rivolto ai tanti fedeli, arrivati ieri in Cattedrale a Vicenza, dalla diocesi di Adria-Rovigo, dove il 6 marzo il presule vicentino entrerà come nuovo pastore

La misericordia? E’ ciò che lega ebrei, cristiani e musulmani

«Lo Stato islamico si nutre del vuoto spirituale occidentale. Il grande errore è nella nostra arroganza di un mondo senza Dio. Quando Dio scompare dall’orizzonte, l’uomo si rivolge agli idoli: il denaro, il potere…»: è questa, per il cardinale Jean-Louis

La misericordia? E’ ciò che lega ebrei, cristiani e musulmani

«Lo Stato islamico si nutre del vuoto spirituale occidentale. Il grande errore è nella nostra arroganza di un mondo senza Dio. Quando Dio scompare dall’orizzonte, l’uomo si rivolge agli idoli: il denaro, il potere…»: è questa, per il cardinale Jean-Louis

Vicenza. Parolin: la Vergine ci indica la via del servizio

“Buona strada!”. Con questo augurio e con il regalo di un paio di racchette da montagna da parte di Francesco, un giovane in rappresentanza della comunità parrocchiale di Schiavon, città natale del cardinale Pietro Parolin, si è conclusa ieri la

Vicenza. Parolin: la Vergine ci indica la via del servizio

“Buona strada!”. Con questo augurio e con il regalo di un paio di racchette da montagna da parte di Francesco, un giovane in rappresentanza della comunità parrocchiale di Schiavon, città natale del cardinale Pietro Parolin, si è conclusa ieri la