Articoli con tag: Chiesa

Siria: rapito padre Azziz, il martirio continua

Padre Dhiya Azziz, francescano iracheno della Custodia di Terra Santa sarebbe stato rapito in Siria. Dal 4 luglio, infatti, si sono persi i contatti. La Custodia ha affidato la notizia a un comunicato pubblicato sul proprio sito. Padre Azziz è

Siria: rapito padre Azziz, il martirio continua

Padre Dhiya Azziz, francescano iracheno della Custodia di Terra Santa sarebbe stato rapito in Siria. Dal 4 luglio, infatti, si sono persi i contatti. La Custodia ha affidato la notizia a un comunicato pubblicato sul proprio sito. Padre Azziz è

Dossier Festival Biblico 2015 – Riccardi: «Regaliamo un giorno alla Parola di Dio»

Parte dal Festival Biblico di Vicenza la proposta di una Giornata liturgica dedicata alla Parola di Dio. A lanciarla è lo storico Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di San’t Egidio, assieme alla Società San Paolo. La cornice è la conversazione dedicata

Dossier Festival Biblico 2015 – Riccardi: «Regaliamo un giorno alla Parola di Dio»

Parte dal Festival Biblico di Vicenza la proposta di una Giornata liturgica dedicata alla Parola di Dio. A lanciarla è lo storico Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di San’t Egidio, assieme alla Società San Paolo. La cornice è la conversazione dedicata

Microcredito ed economia di comunione

«La fede va incarnata nella storia. Non è che un credente perché va a messa, può dirsi a posto. Tutti noi dobbiamo impegnarci a cambiare la storia e le relazioni nella società, perché solo passando dall’individualismo alla ricerca del bene

Microcredito ed economia di comunione

«La fede va incarnata nella storia. Non è che un credente perché va a messa, può dirsi a posto. Tutti noi dobbiamo impegnarci a cambiare la storia e le relazioni nella società, perché solo passando dall’individualismo alla ricerca del bene

Comunità Abramo di Chiampo (Vicenza)

Comunità Abramo: testimoni di gioia per costruire l’Europa

«Il punto centrale per noi laici di un nuovo protagonismo della nostra presenza nella società – come dice papa Francesco – è la gioia. Non significa soltanto allegria, ma è la certezza che, camminando insieme a Gesù, in comunione con

Comunità Abramo di Chiampo (Vicenza)

Comunità Abramo: testimoni di gioia per costruire l’Europa

«Il punto centrale per noi laici di un nuovo protagonismo della nostra presenza nella società – come dice papa Francesco – è la gioia. Non significa soltanto allegria, ma è la certezza che, camminando insieme a Gesù, in comunione con

Don Pasquale Moscarelli

Cappellani militari

Sui cappellani militari si discute da tempo; il fatto che siano inquadrati nell’esercito e stipendiati dal Ministero della Difesa per il loro servizio spirituale non va giù ai “difensori della laicità dello Stato”. Don Pasquale Moscarelli, incontrato nella base “Millevoi” di

Don Pasquale Moscarelli

Cappellani militari

Sui cappellani militari si discute da tempo; il fatto che siano inquadrati nell’esercito e stipendiati dal Ministero della Difesa per il loro servizio spirituale non va giù ai “difensori della laicità dello Stato”. Don Pasquale Moscarelli, incontrato nella base “Millevoi” di

Suore: sempre in prima linea, anche nel martirio

  Le suore italiane in Burundi In principio fu Sister Act, con un’esilarante Whoopy Goldberg nei panni della scatenata suor Maria Claretta. Era il 1992 e l’interpretazione valse alla Goldberg il Golden Globe 1993 come miglior attrice protagonista. Da allora,

Suore: sempre in prima linea, anche nel martirio

  Le suore italiane in Burundi In principio fu Sister Act, con un’esilarante Whoopy Goldberg nei panni della scatenata suor Maria Claretta. Era il 1992 e l’interpretazione valse alla Goldberg il Golden Globe 1993 come miglior attrice protagonista. Da allora,

Il cuore cristiano rischia di spegnersi

«Dallo scorso giugno a Mosul e Ninive non c’è più nessuna preghiera cristiana. E si tratta di luoghi cristiani da duemila anni, grazie alla presenza di san Tommaso apostolo». È triste mons. Shleimun Warduni, vicario patriarcale caldeo a Baghdad, mentre

Il cuore cristiano rischia di spegnersi

«Dallo scorso giugno a Mosul e Ninive non c’è più nessuna preghiera cristiana. E si tratta di luoghi cristiani da duemila anni, grazie alla presenza di san Tommaso apostolo». È triste mons. Shleimun Warduni, vicario patriarcale caldeo a Baghdad, mentre

Suor Albarosa e Giovanni Farina – un “matrimonio” lungo trent’anni

A chi parla della Chiesa come di una “fabbrica di santi”, la vicentina suor Albarosa Ines Bassani risponde con il suo trentennale “matrimonio” con il vescovo Giovanni Antonio Farina. Tanto è durata infatti la fase di studio per la beatificazione

Suor Albarosa e Giovanni Farina – un “matrimonio” lungo trent’anni

A chi parla della Chiesa come di una “fabbrica di santi”, la vicentina suor Albarosa Ines Bassani risponde con il suo trentennale “matrimonio” con il vescovo Giovanni Antonio Farina. Tanto è durata infatti la fase di studio per la beatificazione

«La Chiesa o è missionaria, o non è» – Parola di papa Francesco

Davanti a un fatto tragico, le strade sono due: o rimanere fermi nel dolore o andare oltre, e far sì che quel dolore si trasformi in qualcosa di costruttivo. «Il rapimento dei nostri fidei donum don Giampaolo Marta e don

«La Chiesa o è missionaria, o non è» – Parola di papa Francesco

Davanti a un fatto tragico, le strade sono due: o rimanere fermi nel dolore o andare oltre, e far sì che quel dolore si trasformi in qualcosa di costruttivo. «Il rapimento dei nostri fidei donum don Giampaolo Marta e don

Vicenza, le ferite e il dolore non fermano la missione

Non si ferma la Diocesi di Vicenza, seppure provata dal massacro di suor Olga Raschietti in Burundi lo scorso 7 settembre e dal rapimento in primavera in Cameroun di don Giampaolo Marta e don Gianantonio Allegri. Nella veglia missionaria dell’11

Vicenza, le ferite e il dolore non fermano la missione

Non si ferma la Diocesi di Vicenza, seppure provata dal massacro di suor Olga Raschietti in Burundi lo scorso 7 settembre e dal rapimento in primavera in Cameroun di don Giampaolo Marta e don Gianantonio Allegri. Nella veglia missionaria dell’11