Articoli con tag: Classici all’Olimpico

Ecco a Vicenza “La Signora Dalloway”

«Preferisco stare sul marciapiede con un cappello»: ad Anna Galiena, che è Clarissa, la protagonista de “La Signora Dalloway”, primo adattamento teatrale mai rappresentato in Italia del romanzo di Virginia Woolf, che porta la firma, come scrittura drammaturgica e regia

Ecco a Vicenza “La Signora Dalloway”

«Preferisco stare sul marciapiede con un cappello»: ad Anna Galiena, che è Clarissa, la protagonista de “La Signora Dalloway”, primo adattamento teatrale mai rappresentato in Italia del romanzo di Virginia Woolf, che porta la firma, come scrittura drammaturgica e regia

La nuova Medea ha il volto di Romina Mondello – The new Medea has the face of Romina Mondello

Preferirei tre volte morire in battaglia che partorire una sola»: pubblico entusiasta alla prima di Vicenza al Teatro Olimpico per Romina Mondello, interprete di Medea, in un adattamento del testo di Euripide, in scena al Teatro Menotti di Milano dal

La nuova Medea ha il volto di Romina Mondello – The new Medea has the face of Romina Mondello

Preferirei tre volte morire in battaglia che partorire una sola»: pubblico entusiasta alla prima di Vicenza al Teatro Olimpico per Romina Mondello, interprete di Medea, in un adattamento del testo di Euripide, in scena al Teatro Menotti di Milano dal

Vicenza. «Aprire con gli dei per chiudere con Dio»

«Per me il teatro è l’attraversamento del buio, che sta dentro di noi. L’arte riesce a far luce là dove questa oscurità perpetua. E questo tipo di intervento è ancora più significativo in questo affascinante teatro, l’Olimpico di Vicenza, costruito

Vicenza. «Aprire con gli dei per chiudere con Dio»

«Per me il teatro è l’attraversamento del buio, che sta dentro di noi. L’arte riesce a far luce là dove questa oscurità perpetua. E questo tipo di intervento è ancora più significativo in questo affascinante teatro, l’Olimpico di Vicenza, costruito