Articoli con tag: Cuamm Medici con l’Africa

Bologna. Tutti i piccoli salvati dai Medici con l’Africa Cuamm – Bologna. All the little ones saved by the Doctors with Africa CUAMM

«Le lacrime delle madri che piangono il loro ennesimo bambino morto, ci sono entrate dentro. Oggi questo per noi non è più un progetto, è diventata la nostra vita». Così don Dante Carraro, direttore di Medici con l’Africa Cuamm, spiega

Bologna. Tutti i piccoli salvati dai Medici con l’Africa Cuamm – Bologna. All the little ones saved by the Doctors with Africa CUAMM

«Le lacrime delle madri che piangono il loro ennesimo bambino morto, ci sono entrate dentro. Oggi questo per noi non è più un progetto, è diventata la nostra vita». Così don Dante Carraro, direttore di Medici con l’Africa Cuamm, spiega

Sud Sudan, un martirio senza fine – South Sudan, an endless martyrdom – جنوب السودان، استشهاد لا نهاية له

Il 27 ottobre, al centro culturale San Paolo di Vicenza, ho moderato la serata di presentazione del libro del missionario comboniano padre Daniele Moschetti dedicato al Sud Sudan, il 154esimo Paese africano, nato il 9 luglio 2011, ma che, nonostante

Sud Sudan, un martirio senza fine – South Sudan, an endless martyrdom – جنوب السودان، استشهاد لا نهاية له

Il 27 ottobre, al centro culturale San Paolo di Vicenza, ho moderato la serata di presentazione del libro del missionario comboniano padre Daniele Moschetti dedicato al Sud Sudan, il 154esimo Paese africano, nato il 9 luglio 2011, ma che, nonostante

L’ultimo miglio di don Luigi

Centodieci viaggi in Africa. Basta questo per tracciare il ritratto di don Luigi Mazzucato, “padre” della cooperazione italiana, storico direttore e anima della Ong padovana Cuamm-Medici con l’Africa, dal 1955 al 2008. È mancato il 26 novembre, a 88 anni;

L’ultimo miglio di don Luigi

Centodieci viaggi in Africa. Basta questo per tracciare il ritratto di don Luigi Mazzucato, “padre” della cooperazione italiana, storico direttore e anima della Ong padovana Cuamm-Medici con l’Africa, dal 1955 al 2008. È mancato il 26 novembre, a 88 anni;

“Guerra, caldo, isolamento: ma è casa mia”

La vicinanza agli ultimi è una questione di famiglia. Giovanni Dall’Oglio, romano, 57 anni, è fratello di padre Paolo, il gesuita scomparso in Siria un anno fa. E, come il fratello, anche Giovanni lotta contro le ingiustizie e contro le

“Guerra, caldo, isolamento: ma è casa mia”

La vicinanza agli ultimi è una questione di famiglia. Giovanni Dall’Oglio, romano, 57 anni, è fratello di padre Paolo, il gesuita scomparso in Siria un anno fa. E, come il fratello, anche Giovanni lotta contro le ingiustizie e contro le