Articoli con tag: diaconi

«A servizio in mezzo alla gente, giacca e cravatta come paramenti» – «In service among the people, jacket and tie as vestments»

«Il diacono è il prete della strada». E di strada Giuseppe Creazza ne ha percorsa parecchia – anche in senso letterale – nei suoi 81 anni di vita. A cominciare da quella che da Vicenza, dov’è nato, e dove ha

«A servizio in mezzo alla gente, giacca e cravatta come paramenti» – «In service among the people, jacket and tie as vestments»

«Il diacono è il prete della strada». E di strada Giuseppe Creazza ne ha percorsa parecchia – anche in senso letterale – nei suoi 81 anni di vita. A cominciare da quella che da Vicenza, dov’è nato, e dove ha

Vicenza culla dei diaconi – Vicenza cradle of deacons

Il diacontato, istituzione attestata nella Chiesa cattolica fin dal racconto degli Atti degli Apostoli e poi scomparso nella forma permanente, venne ripristinato dal Concilio Vaticano II. Nel 1969, nella Cattedrale di Vicenza – città dove ieri si è aperto il

Vicenza culla dei diaconi – Vicenza cradle of deacons

Il diacontato, istituzione attestata nella Chiesa cattolica fin dal racconto degli Atti degli Apostoli e poi scomparso nella forma permanente, venne ripristinato dal Concilio Vaticano II. Nel 1969, nella Cattedrale di Vicenza – città dove ieri si è aperto il

I diaconi permanenti a Vicenza – 50 anni di servizio di carità

La “buona novella” è che c’è una vocazione in controtendenza, perché in aumento. È la vocazione al diaconato. La “novella meno buona” è che attorno al termine “diacono” regna un po’ di confusione. Nell’immaginario collettivo, si tratta del primo grado

I diaconi permanenti a Vicenza – 50 anni di servizio di carità

La “buona novella” è che c’è una vocazione in controtendenza, perché in aumento. È la vocazione al diaconato. La “novella meno buona” è che attorno al termine “diacono” regna un po’ di confusione. Nell’immaginario collettivo, si tratta del primo grado

A scuola di omelie – Vicenza: un aiuto a migliorare, con i diaconi protagonisti

Si chiamano Andrea, Matteo, Luca, Riccardo e di nuovo Luca. Sono cinque diaconi della diocesi di Vicenza, prossimi all’ordinazione, che già operano in parrocchia, pronti a mettersi in discussione, partecipando al ProgettOmelie, inserito nel progetto formativo del Seminario. Vicenza, infatti,

A scuola di omelie – Vicenza: un aiuto a migliorare, con i diaconi protagonisti

Si chiamano Andrea, Matteo, Luca, Riccardo e di nuovo Luca. Sono cinque diaconi della diocesi di Vicenza, prossimi all’ordinazione, che già operano in parrocchia, pronti a mettersi in discussione, partecipando al ProgettOmelie, inserito nel progetto formativo del Seminario. Vicenza, infatti,