Articoli con tag: fondamentalismo

Dio ama le persone aperte e gioiose – God loves opened and joyful people

Noi domenicani ci avviciniamo di più alla verità grazie all’ironia. Il Vangelo di Giovanni inizia con le nozze di Cana, cioè con Gesù a una festa. Dio ama le persone gioiose». Esordisce così il settantatreenne teologo inglese Timothy Radcliffe, consultore

Dio ama le persone aperte e gioiose – God loves opened and joyful people

Noi domenicani ci avviciniamo di più alla verità grazie all’ironia. Il Vangelo di Giovanni inizia con le nozze di Cana, cioè con Gesù a una festa. Dio ama le persone gioiose». Esordisce così il settantatreenne teologo inglese Timothy Radcliffe, consultore

Romina Gobbo spiega gli “ismi” di uso comune, ma spesso improprio

In questa puntata di Liqā’ u-l’Asdiqā’, provo a chiarire il significato di alcuni termini, a volte usati impropriamente: fondamentalismo, integralismo, jihadismo, terrorismo. È una puntata tosta. Buon ascolto.  

Romina Gobbo spiega gli “ismi” di uso comune, ma spesso improprio

In questa puntata di Liqā’ u-l’Asdiqā’, provo a chiarire il significato di alcuni termini, a volte usati impropriamente: fondamentalismo, integralismo, jihadismo, terrorismo. È una puntata tosta. Buon ascolto.  

Lotta armata ma anche di “propaganda”

Tutti d’accordo, dunque, che il fondamentalismo riguarda tutte le religioni, eppure la maggior parte della gente continua a identificarlo con il mondo islamico, specialmente quando si verificano azioni violente. Ne parliamo con il prof. Domenico Tosini, ricercatore presso la facoltà

Lotta armata ma anche di “propaganda”

Tutti d’accordo, dunque, che il fondamentalismo riguarda tutte le religioni, eppure la maggior parte della gente continua a identificarlo con il mondo islamico, specialmente quando si verificano azioni violente. Ne parliamo con il prof. Domenico Tosini, ricercatore presso la facoltà

Non si può ammazzare nel nome di Dio

«Non si può ammazzare nel nome di Dio»: lo ribadisce la Conferenza episcopale nigeriana, ma l’hanno detto più volte anche i leader musulmani locali. Eppure, in Nigeria si ammazza eccome (35 morti solo a Natale, e il numero delle vittime

Non si può ammazzare nel nome di Dio

«Non si può ammazzare nel nome di Dio»: lo ribadisce la Conferenza episcopale nigeriana, ma l’hanno detto più volte anche i leader musulmani locali. Eppure, in Nigeria si ammazza eccome (35 morti solo a Natale, e il numero delle vittime