Articoli con tag: francescani

San Francesco e il Sultano, sfida per il mondo – Saint Francis and the Sultan, challenge for the world

«Questo incontro ci insegna a guardare nel volto dell’altro. Chiunque sia l’altro, per il cristiano non è un estraneo o un immigrato, ma un fratello». L’incontro di cui parla padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa della Basilica di San

San Francesco e il Sultano, sfida per il mondo – Saint Francis and the Sultan, challenge for the world

«Questo incontro ci insegna a guardare nel volto dell’altro. Chiunque sia l’altro, per il cristiano non è un estraneo o un immigrato, ma un fratello». L’incontro di cui parla padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa della Basilica di San

Siria. Il Paese dei sequestri

È accaduto per la seconda volta. Padre Dhiya Azziz, ofm, 41 anni, parroco di Yacoubieh, villaggio siriano nella regione dell’Oronte (provincia di Idlib, distretto di Jisr al-Chougour) – già rapito nel luglio scorso da un gruppo jihadista, al quale era

Siria. Il Paese dei sequestri

È accaduto per la seconda volta. Padre Dhiya Azziz, ofm, 41 anni, parroco di Yacoubieh, villaggio siriano nella regione dell’Oronte (provincia di Idlib, distretto di Jisr al-Chougour) – già rapito nel luglio scorso da un gruppo jihadista, al quale era

Pellegrini con Francesco. Quello che può fare solo chi ha la libertà di Francesco

«Tutti vogliono il Papa nel proprio cortile, ma siccome non è possibile, è inevitabile che ci sia qualcuno di scontento». Commenta così fra Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa, alla domanda se tutti i cristiani sono contenti della visita del

Pellegrini con Francesco. Quello che può fare solo chi ha la libertà di Francesco

«Tutti vogliono il Papa nel proprio cortile, ma siccome non è possibile, è inevitabile che ci sia qualcuno di scontento». Commenta così fra Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa, alla domanda se tutti i cristiani sono contenti della visita del

Pellegrini con Francesco. «Lavorare nei Luoghi santi – Un privilegio e una grazia»

Il francescano padre Eugenio Alliata è professore straordinario presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, ed è soprattutto un archeologo di fama internazionale. «Circa 35 anni fa sono stato inviato a Gerusalemme per studiare la Bibbia nello Studio Biblico Francescano

Pellegrini con Francesco. «Lavorare nei Luoghi santi – Un privilegio e una grazia»

Il francescano padre Eugenio Alliata è professore straordinario presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, ed è soprattutto un archeologo di fama internazionale. «Circa 35 anni fa sono stato inviato a Gerusalemme per studiare la Bibbia nello Studio Biblico Francescano

Pellegrini con Francesco. L’Sbf – Ricerca e didattica: due anime da armonizzare

La vita dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme (oggi facoltà di Scienze Bibliche e Archeologia della Pontificia Università “Antonianum” di Roma), fin dai suoi inizi (1924), è sempre stata legata a un duplice polo: la ricerca e la didattica. Lo

Pellegrini con Francesco. L’Sbf – Ricerca e didattica: due anime da armonizzare

La vita dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme (oggi facoltà di Scienze Bibliche e Archeologia della Pontificia Università “Antonianum” di Roma), fin dai suoi inizi (1924), è sempre stata legata a un duplice polo: la ricerca e la didattica. Lo

Pellegrini con Francesco. I cristiani presenza costante

Fra Massimo Pazzini, riminese di origine, è il decano dello Studium Biblicum Franciscanum (Sbf) di Gerusalemme. E’ frate minore dal 1972 e sacerdote dal 1983. Ha studiato teologia a Bologna presso lo Studio teologico dei frati minori e presso lo

Pellegrini con Francesco. I cristiani presenza costante

Fra Massimo Pazzini, riminese di origine, è il decano dello Studium Biblicum Franciscanum (Sbf) di Gerusalemme. E’ frate minore dal 1972 e sacerdote dal 1983. Ha studiato teologia a Bologna presso lo Studio teologico dei frati minori e presso lo