Articoli con tag: guerra

Marzo, mese privilegiato per “dichiarare” guerra – March, a privileged month to “declare” war

Nella notte del 24 marzo 1999, la Nato con l’operazione Allied Force, scatenava i bombardamenti aerei su Serbia, Montenegro e Kosovo, per punire il presidente serbo Slobodan Milosevic e far cessare la violenza della sua polizia sulle popolazioni kosovare di

Marzo, mese privilegiato per “dichiarare” guerra – March, a privileged month to “declare” war

Nella notte del 24 marzo 1999, la Nato con l’operazione Allied Force, scatenava i bombardamenti aerei su Serbia, Montenegro e Kosovo, per punire il presidente serbo Slobodan Milosevic e far cessare la violenza della sua polizia sulle popolazioni kosovare di

La guerra negli occhi dei bambini – War in the eyes of children

Nelle guerre a soffrire maggiormente sono sempre i bambini, perché l’orrore che vivono è troppo grande per loro. Hanno occhi troppo puri per sopportare il sangue, hanno orecchie troppo fragili per poter metabolizzare l’esplosione delle bombe, hanno un cuore non

La guerra negli occhi dei bambini – War in the eyes of children

Nelle guerre a soffrire maggiormente sono sempre i bambini, perché l’orrore che vivono è troppo grande per loro. Hanno occhi troppo puri per sopportare il sangue, hanno orecchie troppo fragili per poter metabolizzare l’esplosione delle bombe, hanno un cuore non

Firenze. Summer School islamo-cristiana – Florence. Islamic-Christian Summer School

Bene, bene, agosto va a finire e ricominciano le attività. Il 31 agosto sarò a Impruneta, nei dintorni di Firenze, alla Summer School rivolta ad un nutrito gruppo di giovani cristiani e musulmani, organizzata dall’Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il

Firenze. Summer School islamo-cristiana – Florence. Islamic-Christian Summer School

Bene, bene, agosto va a finire e ricominciano le attività. Il 31 agosto sarò a Impruneta, nei dintorni di Firenze, alla Summer School rivolta ad un nutrito gruppo di giovani cristiani e musulmani, organizzata dall’Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il

Yeman, Gaza: bollettini di guerra – War bills

Oggi un altro bollettino di guerra. Nello Yemen. Raid aerei hanno colpito uno scuolabus e un mercato nella provincia di Saada: 39 bambini e 18 adulti sono morti; 50 persone ferite. L’attacco, secondo i leader tribali locali, è stato sferrato

Yeman, Gaza: bollettini di guerra – War bills

Oggi un altro bollettino di guerra. Nello Yemen. Raid aerei hanno colpito uno scuolabus e un mercato nella provincia di Saada: 39 bambini e 18 adulti sono morti; 50 persone ferite. L’attacco, secondo i leader tribali locali, è stato sferrato

6 agosto 1945: «Uccidere più giapponesi possibile» – 6 August 1945: «Killing as many Japaneses as possible»

Oggi La7 riproponeva un servizio dell’ottimo Andrea Purgatori sulla catastrofe di Hiroshima e Nagasaki. I soldati a bordo dell’Enola Gay che sganciarono la prima bomba atomica (si chiamava Little boy), il 6 agosto 1945, dissero che l’ordine era di uccidere

6 agosto 1945: «Uccidere più giapponesi possibile» – 6 August 1945: «Killing as many Japaneses as possible»

Oggi La7 riproponeva un servizio dell’ottimo Andrea Purgatori sulla catastrofe di Hiroshima e Nagasaki. I soldati a bordo dell’Enola Gay che sganciarono la prima bomba atomica (si chiamava Little boy), il 6 agosto 1945, dissero che l’ordine era di uccidere

La guerra infinita dell’Afghanistan – The endless war of Afghanistan – حرب لا نهاية لها في أفغانستان

Strage di bambini e strage di giornalisti. Questa è la guerra infinita in Afghanistan. Nelle prime ore di questa mattina si sono verificati tre attacchi suicidi: due nel centro di Kabul, nell’area dove hanno sede la Nato e altre istituzioni,

La guerra infinita dell’Afghanistan – The endless war of Afghanistan – حرب لا نهاية لها في أفغانستان

Strage di bambini e strage di giornalisti. Questa è la guerra infinita in Afghanistan. Nelle prime ore di questa mattina si sono verificati tre attacchi suicidi: due nel centro di Kabul, nell’area dove hanno sede la Nato e altre istituzioni,

Siria. L’altra guerra – Syria. The other war – سوريا. الحرب الأخرى

C’è un’altra guerra in Siria, è la guerra alla verità, che si combatte colpendo i giornalisti. È stato ucciso oggi da un raid aereo a Hamouriya nell’est Ghouta, il giovane collega e attivista Ahmad Hamdan. Dodici giorni fa aveva lanciato

Siria. L’altra guerra – Syria. The other war – سوريا. الحرب الأخرى

C’è un’altra guerra in Siria, è la guerra alla verità, che si combatte colpendo i giornalisti. È stato ucciso oggi da un raid aereo a Hamouriya nell’est Ghouta, il giovane collega e attivista Ahmad Hamdan. Dodici giorni fa aveva lanciato

Siria. Una tregua con i “ma” – Syria. A truce with the “but” – سوريا. هدنة مع ولكن

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha votato oggi all’unanimità la risoluzione che prevede una tregua di almeno 30 giorni consecutivi in Siria, affinché le organizzazioni umanitarie – Croce Rossa e Mezzaluna Rossa – possano entrare “in sicurezza” per portare aiuti

Siria. Una tregua con i “ma” – Syria. A truce with the “but” – سوريا. هدنة مع ولكن

Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha votato oggi all’unanimità la risoluzione che prevede una tregua di almeno 30 giorni consecutivi in Siria, affinché le organizzazioni umanitarie – Croce Rossa e Mezzaluna Rossa – possano entrare “in sicurezza” per portare aiuti

Papa Francesco prega per la pace e Trump vuole armare gli insegnanti – Pope Francis prays for peace and Trump wants to arm teachers

Mentre papa Francesco chiede di dedicare, la giornata del 23 febbraio, primo venerdì di Quaresima alla preghiera e al digiuno per la pace nel mondo, il presidente americano Donald Trump, davanti a genitori e figli sopravvissuti alla strage in una

Papa Francesco prega per la pace e Trump vuole armare gli insegnanti – Pope Francis prays for peace and Trump wants to arm teachers

Mentre papa Francesco chiede di dedicare, la giornata del 23 febbraio, primo venerdì di Quaresima alla preghiera e al digiuno per la pace nel mondo, il presidente americano Donald Trump, davanti a genitori e figli sopravvissuti alla strage in una

Giordania in mezzo alle “tempeste” del Medio Oriente – Jordan in the midst of the “storms” of the Middle East – الأردن في خضم عواصف الشرق الأوسط

La Giordania ha ricevuto dagli Usa 150 veicoli corazzati da utilizzare in combattimento e per la difesa delle frontiere, mezzi resistenti agli attacchi nucleari, biologici e chimici. Questo nell’ambito degli aiuti militari annuali che Washington fornisce al fedele alleato mediorientale.

Giordania in mezzo alle “tempeste” del Medio Oriente – Jordan in the midst of the “storms” of the Middle East – الأردن في خضم عواصف الشرق الأوسط

La Giordania ha ricevuto dagli Usa 150 veicoli corazzati da utilizzare in combattimento e per la difesa delle frontiere, mezzi resistenti agli attacchi nucleari, biologici e chimici. Questo nell’ambito degli aiuti militari annuali che Washington fornisce al fedele alleato mediorientale.