Articoli con tag: India

Microcredito. La tenacia delle donne

Mala ha 25 anni, vive a Chanda Nagar, uno slum di Chennai, capitale dello Stato del Tamil Nadu, nell’India del sud. Non ha marito, ma ha due figli. Una condizione consueta nei Paesi in via di sviluppo, dove l’uomo troppo spesso tende a dimenticarsi di essere padre. Le donne

Microcredito. La tenacia delle donne

Mala ha 25 anni, vive a Chanda Nagar, uno slum di Chennai, capitale dello Stato del Tamil Nadu, nell’India del sud. Non ha marito, ma ha due figli. Una condizione consueta nei Paesi in via di sviluppo, dove l’uomo troppo spesso tende a dimenticarsi di essere padre. Le donne

Madurai: un brulicare di “formichine operaie”

Giro, guardo, scorgo, annuso. Soprattutto annuso, perché vicino ai rigagnoli la puzza è insopportabile. Anche a Chennai, nonostante sia una città di “respiro” internazionale. Mi sono trasferita da Madurai, nel Tamil Nadu, e il panorama è completamente cambiato. Chennai, in

Madurai: un brulicare di “formichine operaie”

Giro, guardo, scorgo, annuso. Soprattutto annuso, perché vicino ai rigagnoli la puzza è insopportabile. Anche a Chennai, nonostante sia una città di “respiro” internazionale. Mi sono trasferita da Madurai, nel Tamil Nadu, e il panorama è completamente cambiato. Chennai, in

India, il paese che odia le donne

Uno stupro, poi un altro e un altro ancora. L’India, quella degli ashram e dei sadu, quella delle divinità a ogni angolo della strada e dei bagni nel Gange, improvvisamente sale agli onori della cronaca come un Paese che si

India, il paese che odia le donne

Uno stupro, poi un altro e un altro ancora. L’India, quella degli ashram e dei sadu, quella delle divinità a ogni angolo della strada e dei bagni nel Gange, improvvisamente sale agli onori della cronaca come un Paese che si

Violenza sulle donne ora l’India dice basta

«Una donna ogni tre è vittima di un qualche tipo di violenza. Non è un problema solo indiano, è un problema globale. La nostra società dev’essere per tutti, non per pochi»: sono parole di Bimla Chandrasekar, direttrice di Ekta, Resource

Violenza sulle donne ora l’India dice basta

«Una donna ogni tre è vittima di un qualche tipo di violenza. Non è un problema solo indiano, è un problema globale. La nostra società dev’essere per tutti, non per pochi»: sono parole di Bimla Chandrasekar, direttrice di Ekta, Resource

Diario indiano di una occidentale

Per la seconda volta mi trovo in India. Due anni fa sono stata nel nord del Paese; ho visitato New Delhi, Jaipur, Benares, Agra, Haridwar. Ora sono nel sud, a Madurai, nello stato del Tamil Nadu. Per l’occhio europeo, alcuni

Diario indiano di una occidentale

Per la seconda volta mi trovo in India. Due anni fa sono stata nel nord del Paese; ho visitato New Delhi, Jaipur, Benares, Agra, Haridwar. Ora sono nel sud, a Madurai, nello stato del Tamil Nadu. Per l’occhio europeo, alcuni

Il dottor Moreno Toldo Racconta il Kiran Village di Varanasi, in India. Perché avere un futuro è un diritto di tutti – Dr. Moreno Toldo tells about the Kiran Village in Varanasi, India.Because having a future is a right for everyone

È una scelta radicale quella che ha portato, tre anni fa, il dottor Moreno Toldo, neurologo dell’Ulss 5 Ovest Vicentino a trasferirsi in India, nell’Uttar Pradesh, al servizio dei piccoli della terra. Perché, anche se stiamo parlando della terza potenza mondiale,

Il dottor Moreno Toldo Racconta il Kiran Village di Varanasi, in India. Perché avere un futuro è un diritto di tutti – Dr. Moreno Toldo tells about the Kiran Village in Varanasi, India.Because having a future is a right for everyone

È una scelta radicale quella che ha portato, tre anni fa, il dottor Moreno Toldo, neurologo dell’Ulss 5 Ovest Vicentino a trasferirsi in India, nell’Uttar Pradesh, al servizio dei piccoli della terra. Perché, anche se stiamo parlando della terza potenza mondiale,

Libertà religiosa nel mondo. Rapporto 2010. Credo in un Dio, padre di tutti

Religio opium populi? Di sicuro, nel terzo millennio, religio est casus belli. In 60 Paesi del mondo la libertà religiosa è violata. Il 70 per cento della popolazione mondiale deve affrontare restrizioni o persecuzioni dovute al credo professato. Duecento milioni

Libertà religiosa nel mondo. Rapporto 2010. Credo in un Dio, padre di tutti

Religio opium populi? Di sicuro, nel terzo millennio, religio est casus belli. In 60 Paesi del mondo la libertà religiosa è violata. Il 70 per cento della popolazione mondiale deve affrontare restrizioni o persecuzioni dovute al credo professato. Duecento milioni

Una puja per la vita

Un viaggio in India non può lasciare indifferenti. Esso rappresenta prima di tutto un’esperienza sensoriale. Appena scesi dall’aereo è l’olfatto a essere colpito da quell’odore intenso di spezie, che poi ti accompagnerà ovunque, fino a portartelo a casa nel bagaglio.

Una puja per la vita

Un viaggio in India non può lasciare indifferenti. Esso rappresenta prima di tutto un’esperienza sensoriale. Appena scesi dall’aereo è l’olfatto a essere colpito da quell’odore intenso di spezie, che poi ti accompagnerà ovunque, fino a portartelo a casa nel bagaglio.