Articoli con tag: Migrantes

Vicenza. Pizziol: che ogni Eucaristia possa vedere fianco a fianco fedeli di nazioni diverse

Come i Magi rappresentano tutti i popoli, così anche le varie comunità qui oggi riunite rappresentano tutti i popoli». Lo ha detto Beniamino Pizziol, vescovo di Vicenza, nell’omelia per la festa dell’Epifania. Ieri, in Cattedrale a Vicenza, in occasione della

Vicenza. Pizziol: che ogni Eucaristia possa vedere fianco a fianco fedeli di nazioni diverse

Come i Magi rappresentano tutti i popoli, così anche le varie comunità qui oggi riunite rappresentano tutti i popoli». Lo ha detto Beniamino Pizziol, vescovo di Vicenza, nell’omelia per la festa dell’Epifania. Ieri, in Cattedrale a Vicenza, in occasione della

Verona: un appello contro il razzismo crescente

«Passare dalla violenza contro i simboli alla violenza sulle persone, il passo è breve. La storia è piena di precipitazioni repentine dalla farsa alla tragedia». Nasce da qui “Verona che dialoga”, appello lanciato in questi giorni di Natale, da una

Verona: un appello contro il razzismo crescente

«Passare dalla violenza contro i simboli alla violenza sulle persone, il passo è breve. La storia è piena di precipitazioni repentine dalla farsa alla tragedia». Nasce da qui “Verona che dialoga”, appello lanciato in questi giorni di Natale, da una

I migranti, risorsa per risvegliare la società

«Sui migranti occorre cambiare prospettiva e assumere atteggiamenti e comportamenti più consoni al Vangelo». È quanto suggeriscono i Vescovi del Triveneto in occasione della 100esima Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, che si celebrerà domenica 19 gennaio. L’invito è

I migranti, risorsa per risvegliare la società

«Sui migranti occorre cambiare prospettiva e assumere atteggiamenti e comportamenti più consoni al Vangelo». È quanto suggeriscono i Vescovi del Triveneto in occasione della 100esima Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, che si celebrerà domenica 19 gennaio. L’invito è

Se il Papa venisse a Lampedusa…

“Mi piace pensare che le lacrime dei suoi occhi, sgorgate nel momento dell’“elezione”, incrocino le lacrime di ogni uomo e ogni donna che si trascina negli angoli della terra, tra le miserie della storia e la fatica di ogni giorno.

Se il Papa venisse a Lampedusa…

“Mi piace pensare che le lacrime dei suoi occhi, sgorgate nel momento dell’“elezione”, incrocino le lacrime di ogni uomo e ogni donna che si trascina negli angoli della terra, tra le miserie della storia e la fatica di ogni giorno.