Articoli con tag: musulmani

Ebrei, cristiani, musulmani: questo è un tempo benedetto – Jews, Christians, Muslims: this is a blessed time

Ieri è iniziata la festa ebraica di Pesach e terminerà sabato 27 aprile. Pesach è la festa della liberazione del popolo di Israele dall’Egitto. E ieri è stato anche il Venerdì Santo nelle Chiese occidentali, che ricorda il giorno della

Ebrei, cristiani, musulmani: questo è un tempo benedetto – Jews, Christians, Muslims: this is a blessed time

Ieri è iniziata la festa ebraica di Pesach e terminerà sabato 27 aprile. Pesach è la festa della liberazione del popolo di Israele dall’Egitto. E ieri è stato anche il Venerdì Santo nelle Chiese occidentali, che ricorda il giorno della

Libano: Maria, festa “condivisa” tra cristiani e musulmani – Lebanon: Mary, “shared” party between Christians and Muslims

Oggi è la festa dell’Annunciazione a Maria, che unisce cristiani e musulmani. Infatti, l’annuncio dell’Angelo alla Madonna, è raccontato sia nel vangelo che nel Corano. Tra l’altro Maria è l’unica donna menzionata per nome nel Corano, e per ben 34

Libano: Maria, festa “condivisa” tra cristiani e musulmani – Lebanon: Mary, “shared” party between Christians and Muslims

Oggi è la festa dell’Annunciazione a Maria, che unisce cristiani e musulmani. Infatti, l’annuncio dell’Angelo alla Madonna, è raccontato sia nel vangelo che nel Corano. Tra l’altro Maria è l’unica donna menzionata per nome nel Corano, e per ben 34

Spianata delle Moschee: status quo, equilibrio sempre più precario – Esplanade of the Mosques: status quo, increasingly precarious balance

Ci risiamo. Tutti gli accessi alla Spianata delle Moschee (Monte del Tempio per gli ebrei) sono stati chiusi dalle forze dell’ordine israeliane, a seguito di un principio di incendio provocato da una bomba. Per i palestinesi la presenza di poliziotti

Spianata delle Moschee: status quo, equilibrio sempre più precario – Esplanade of the Mosques: status quo, increasingly precarious balance

Ci risiamo. Tutti gli accessi alla Spianata delle Moschee (Monte del Tempio per gli ebrei) sono stati chiusi dalle forze dell’ordine israeliane, a seguito di un principio di incendio provocato da una bomba. Per i palestinesi la presenza di poliziotti

Ma dove stiamo andando? – But where are we going?

La mia profonda vicinanza agli amici musulmani per la tragedia che oggi ha colpito la Nuova Zelanda: 49 morti e 31 feriti al momento il bilancio dell’attacco terroristico a due moschee. Lasciatemi per prima cosa dire che uccidere delle persone

Ma dove stiamo andando? – But where are we going?

La mia profonda vicinanza agli amici musulmani per la tragedia che oggi ha colpito la Nuova Zelanda: 49 morti e 31 feriti al momento il bilancio dell’attacco terroristico a due moschee. Lasciatemi per prima cosa dire che uccidere delle persone

Padre Ignazio De Francesco, un monaco fra i detenuti musulmani – Father Ignazio De Francesco, a monk among Muslim prisoners

C’era una volta Mohammed, pescatore tunisino che, quando tornava in porto, prima di andare a vendere i pesci al mercato, ne teneva alcuni da parte per darli ai bambini di strada. Poi ha commesso un omicidio. «Ciò dimostra che il

Padre Ignazio De Francesco, un monaco fra i detenuti musulmani – Father Ignazio De Francesco, a monk among Muslim prisoners

C’era una volta Mohammed, pescatore tunisino che, quando tornava in porto, prima di andare a vendere i pesci al mercato, ne teneva alcuni da parte per darli ai bambini di strada. Poi ha commesso un omicidio. «Ciò dimostra che il

14 ottobre, Giornata Europea della Cultura Ebraica – October 14th, European Day of Jewish Culture

Oggi si è celebrata la Giornata Europea della Cultura Ebraica, quest’anno dedicata allo “storytelling”, inteso come narrare: narrare sé stessi, narrare il singolo, ma anche narrare la comunità, le Sacre Scritture, tutti elementi che concorrono all’identità ebraica. Interessante come i

14 ottobre, Giornata Europea della Cultura Ebraica – October 14th, European Day of Jewish Culture

Oggi si è celebrata la Giornata Europea della Cultura Ebraica, quest’anno dedicata allo “storytelling”, inteso come narrare: narrare sé stessi, narrare il singolo, ma anche narrare la comunità, le Sacre Scritture, tutti elementi che concorrono all’identità ebraica. Interessante come i

Per sempre madre Teresa – Forever mother Teresa

 «C’è un solo Dio, ed è Dio per tutti; è per questo importante che ognuno appaia uguale dinnanzi a Lui. Ho sempre detto che dobbiamo aiutare un indù a diventare un indù migliore, un musulmano a diventare un musulmano migliore

Per sempre madre Teresa – Forever mother Teresa

 «C’è un solo Dio, ed è Dio per tutti; è per questo importante che ognuno appaia uguale dinnanzi a Lui. Ho sempre detto che dobbiamo aiutare un indù a diventare un indù migliore, un musulmano a diventare un musulmano migliore

Firenze. «Incontrarsi per capirsi meglio»

Abbiamo bisogno di maggiori relazioni tra noi. Se ci conosciamo meglio, possiamo anche comprendere che i motivi di unione sono molti di più di quelli di diversità e gli stessi motivi di diversità poi hanno una funzione ermeneutica per la

Firenze. «Incontrarsi per capirsi meglio»

Abbiamo bisogno di maggiori relazioni tra noi. Se ci conosciamo meglio, possiamo anche comprendere che i motivi di unione sono molti di più di quelli di diversità e gli stessi motivi di diversità poi hanno una funzione ermeneutica per la

Firenze. Summer School islamo-cristiana – Florence. Islamic-Christian Summer School

Bene, bene, agosto va a finire e ricominciano le attività. Il 31 agosto sarò a Impruneta, nei dintorni di Firenze, alla Summer School rivolta ad un nutrito gruppo di giovani cristiani e musulmani, organizzata dall’Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il

Firenze. Summer School islamo-cristiana – Florence. Islamic-Christian Summer School

Bene, bene, agosto va a finire e ricominciano le attività. Il 31 agosto sarò a Impruneta, nei dintorni di Firenze, alla Summer School rivolta ad un nutrito gruppo di giovani cristiani e musulmani, organizzata dall’Ufficio nazionale per l’ecumenismo e il

Le “news” di cui non se ne può più – The “news” of which it can not be more

Allora. In questi giorni abbiamo altre due “news” che girano per screditare un po’ i musulmani. Sport diventato ormai nazionale, anche se conteso con i Rom. Riassumo per sommi capi, perché di più non vale la pena. La prima sedicente

Le “news” di cui non se ne può più – The “news” of which it can not be more

Allora. In questi giorni abbiamo altre due “news” che girano per screditare un po’ i musulmani. Sport diventato ormai nazionale, anche se conteso con i Rom. Riassumo per sommi capi, perché di più non vale la pena. La prima sedicente