Articoli con tag: musulmani

Attento! – Be careful!

Breve storia triste. Una volta erano gli abissini, poi sono venuti gli armeni, poi gli ebrei, quindi omosessuali, disabili e rom, poi i “terroni”, più di recente gli arabi (soprattutto se con lo zainetto), i neri (a varie riprese), oggi

Attento! – Be careful!

Breve storia triste. Una volta erano gli abissini, poi sono venuti gli armeni, poi gli ebrei, quindi omosessuali, disabili e rom, poi i “terroni”, più di recente gli arabi (soprattutto se con lo zainetto), i neri (a varie riprese), oggi

Coppie miste, tra fatica e profezia – Mixed couples, between fatigue and prophecy

«Abdallah è riuscito a rapire il mio cuore», dice Angela. Lei, bolognese, cattolica, impegnata in parrocchia; lui musulmano, di origine marocchina. Lei 47 anni, lui 43. Sposati con rito civile dal 2005, tre figli di 10, 12 e 15 anni.

Coppie miste, tra fatica e profezia – Mixed couples, between fatigue and prophecy

«Abdallah è riuscito a rapire il mio cuore», dice Angela. Lei, bolognese, cattolica, impegnata in parrocchia; lui musulmano, di origine marocchina. Lei 47 anni, lui 43. Sposati con rito civile dal 2005, tre figli di 10, 12 e 15 anni.

11 luglio 1995: Srebrenica – 11 July 1995: Srebrenica

11 luglio 1995: a Srebrenica, sull’altra sponda dell’Adriatico, si consumava un genocidio che abbiamo ritenuto essere un ultimo “esempio di Medioevo”. Questo ci faceva dormire sonni tranquilli, perché ci faceva pensare che non si sarebbe potuto ripetere. Ma la verità

11 luglio 1995: Srebrenica – 11 July 1995: Srebrenica

11 luglio 1995: a Srebrenica, sull’altra sponda dell’Adriatico, si consumava un genocidio che abbiamo ritenuto essere un ultimo “esempio di Medioevo”. Questo ci faceva dormire sonni tranquilli, perché ci faceva pensare che non si sarebbe potuto ripetere. Ma la verità

Ramadan Kareem – رمضان كريم

Tra stasera e domani per i musulmani inizia il Ramadan, che terminerà il 4 giugno. È il nono mese del calendario lunare islamico, ma è soprattutto un mese sacro, dedicato alla preghiera e al digiuno durante le ore diurne, un

Ramadan Kareem – رمضان كريم

Tra stasera e domani per i musulmani inizia il Ramadan, che terminerà il 4 giugno. È il nono mese del calendario lunare islamico, ma è soprattutto un mese sacro, dedicato alla preghiera e al digiuno durante le ore diurne, un

Lei cattolica, lui islamico. L’amore che rispetta la fede – She is Catholic, he is Islamic. Love that respects faith

È possibile scoprire il volto di Gesù in un musulmano? La domanda farà storcere la bocca a qualche campione dell’integralismo. Ma se le vie del Signore sono infinite, nessuno può escluderlo a priori. Soprattutto se è quanto davvero capitato a

Lei cattolica, lui islamico. L’amore che rispetta la fede – She is Catholic, he is Islamic. Love that respects faith

È possibile scoprire il volto di Gesù in un musulmano? La domanda farà storcere la bocca a qualche campione dell’integralismo. Ma se le vie del Signore sono infinite, nessuno può escluderlo a priori. Soprattutto se è quanto davvero capitato a

Ebrei, cristiani, musulmani: questo è un tempo benedetto – Jews, Christians, Muslims: this is a blessed time

Ieri è iniziata la festa ebraica di Pesach e terminerà sabato 27 aprile. Pesach è la festa della liberazione del popolo di Israele dall’Egitto. E ieri è stato anche il Venerdì Santo nelle Chiese occidentali, che ricorda il giorno della

Ebrei, cristiani, musulmani: questo è un tempo benedetto – Jews, Christians, Muslims: this is a blessed time

Ieri è iniziata la festa ebraica di Pesach e terminerà sabato 27 aprile. Pesach è la festa della liberazione del popolo di Israele dall’Egitto. E ieri è stato anche il Venerdì Santo nelle Chiese occidentali, che ricorda il giorno della

Libano: Maria, festa “condivisa” tra cristiani e musulmani – Lebanon: Mary, “shared” party between Christians and Muslims

Oggi è la festa dell’Annunciazione a Maria, che unisce cristiani e musulmani. Infatti, l’annuncio dell’Angelo alla Madonna, è raccontato sia nel vangelo che nel Corano. Tra l’altro Maria è l’unica donna menzionata per nome nel Corano, e per ben 34

Libano: Maria, festa “condivisa” tra cristiani e musulmani – Lebanon: Mary, “shared” party between Christians and Muslims

Oggi è la festa dell’Annunciazione a Maria, che unisce cristiani e musulmani. Infatti, l’annuncio dell’Angelo alla Madonna, è raccontato sia nel vangelo che nel Corano. Tra l’altro Maria è l’unica donna menzionata per nome nel Corano, e per ben 34

Spianata delle Moschee: status quo, equilibrio sempre più precario – Esplanade of the Mosques: status quo, increasingly precarious balance

Ci risiamo. Tutti gli accessi alla Spianata delle Moschee (Monte del Tempio per gli ebrei) sono stati chiusi dalle forze dell’ordine israeliane, a seguito di un principio di incendio provocato da una bomba. Per i palestinesi la presenza di poliziotti

Spianata delle Moschee: status quo, equilibrio sempre più precario – Esplanade of the Mosques: status quo, increasingly precarious balance

Ci risiamo. Tutti gli accessi alla Spianata delle Moschee (Monte del Tempio per gli ebrei) sono stati chiusi dalle forze dell’ordine israeliane, a seguito di un principio di incendio provocato da una bomba. Per i palestinesi la presenza di poliziotti

Ma dove stiamo andando? – But where are we going?

La mia profonda vicinanza agli amici musulmani per la tragedia che oggi ha colpito la Nuova Zelanda: 49 morti e 31 feriti al momento il bilancio dell’attacco terroristico a due moschee. Lasciatemi per prima cosa dire che uccidere delle persone

Ma dove stiamo andando? – But where are we going?

La mia profonda vicinanza agli amici musulmani per la tragedia che oggi ha colpito la Nuova Zelanda: 49 morti e 31 feriti al momento il bilancio dell’attacco terroristico a due moschee. Lasciatemi per prima cosa dire che uccidere delle persone

Padre Ignazio De Francesco, un monaco fra i detenuti musulmani – Father Ignazio De Francesco, a monk among Muslim prisoners

C’era una volta Mohammed, pescatore tunisino che, quando tornava in porto, prima di andare a vendere i pesci al mercato, ne teneva alcuni da parte per darli ai bambini di strada. Poi ha commesso un omicidio. «Ciò dimostra che il

Padre Ignazio De Francesco, un monaco fra i detenuti musulmani – Father Ignazio De Francesco, a monk among Muslim prisoners

C’era una volta Mohammed, pescatore tunisino che, quando tornava in porto, prima di andare a vendere i pesci al mercato, ne teneva alcuni da parte per darli ai bambini di strada. Poi ha commesso un omicidio. «Ciò dimostra che il