Articoli con tag: papa Francesco

Religion Today, la bellezza del Creato al cinema

«Leggendo le parole di papa Francesco nella sua enciclica “Laudato si’” sull’ecologia integrale, seguendo le proteste in piazza dei giovani seguaci di Greta Thumberg e stimolati dalla nomina di Trento come città più green d’Italia, abbiamo sentito di dover riflettere

Religion Today, la bellezza del Creato al cinema

«Leggendo le parole di papa Francesco nella sua enciclica “Laudato si’” sull’ecologia integrale, seguendo le proteste in piazza dei giovani seguaci di Greta Thumberg e stimolati dalla nomina di Trento come città più green d’Italia, abbiamo sentito di dover riflettere

Il vero tesoro d’Africa? Un quarto della superficie coltivabile globale – The real treasure of Africa? A quarter of the total arable land

«C’è anche la pandemia della fame. In quasi quattro mesi quattro milioni di persone sono morte di fame». Così si è espresso papa Francesco, il 14 maggio, in occasione della Giornata di preghiera e digiuno indetta dall’Alto Comitato per la

Il vero tesoro d’Africa? Un quarto della superficie coltivabile globale – The real treasure of Africa? A quarter of the total arable land

«C’è anche la pandemia della fame. In quasi quattro mesi quattro milioni di persone sono morte di fame». Così si è espresso papa Francesco, il 14 maggio, in occasione della Giornata di preghiera e digiuno indetta dall’Alto Comitato per la

Conversione ecologica, è tempo di semina – Ecological conversion, it’s sowing time

«Mentre eravamo chiusi nelle nostre abitazioni a causa del Covid-19, consigliavo di leggere la Laudato si’, per trascorrere il tempo in maniera utile e arricchente. Ma anche per cominciare a pensare a quella “conversione ecologica” di cui l’enciclica parla, con

Conversione ecologica, è tempo di semina – Ecological conversion, it’s sowing time

«Mentre eravamo chiusi nelle nostre abitazioni a causa del Covid-19, consigliavo di leggere la Laudato si’, per trascorrere il tempo in maniera utile e arricchente. Ma anche per cominciare a pensare a quella “conversione ecologica” di cui l’enciclica parla, con

Il network dei presepi, un milione di visitatori in 100 paesi d’Italia – The network of nativity scenes, one million visitors in 100 countries of Italy

«Che succede se premo qui?» «Che comincia a piovere». «E qui?» «Che il giorno lascia posto alla notte». A premere i pulsanti che mettono in movimento il presepe di Massimo Brini, non è stato un curioso qualunque, bensì papa Francesco

Il network dei presepi, un milione di visitatori in 100 paesi d’Italia – The network of nativity scenes, one million visitors in 100 countries of Italy

«Che succede se premo qui?» «Che comincia a piovere». «E qui?» «Che il giorno lascia posto alla notte». A premere i pulsanti che mettono in movimento il presepe di Massimo Brini, non è stato un curioso qualunque, bensì papa Francesco

Nella città di Beira colpita dai cicloni, con i missionari italiani – Na cidade da Beira atingida por ciclones, com missionários italianos – In the city of Beira hit by cyclones, with Italian missionaries

Il Mozambico è bisognoso di “speranza, pace e riconciliazione”, le tre parole del motto papale dedicato al viaggio. Speranza, perché il Paese si sta faticosamente riprendendo dalla devastazione seguita al passaggio, lo scorso marzo, dei cicloni Idai e Kenneth: quasi

Nella città di Beira colpita dai cicloni, con i missionari italiani – Na cidade da Beira atingida por ciclones, com missionários italianos – In the city of Beira hit by cyclones, with Italian missionaries

Il Mozambico è bisognoso di “speranza, pace e riconciliazione”, le tre parole del motto papale dedicato al viaggio. Speranza, perché il Paese si sta faticosamente riprendendo dalla devastazione seguita al passaggio, lo scorso marzo, dei cicloni Idai e Kenneth: quasi

Cristina Simonelli. La teologa che ha vissuto con i Rom – The theologian who lived with the Rom

«Ultimi chi?» La teologa Cristina Simonelli presidente del Coordinamento teologhe italiane, ha vissuto dal 1976 al 2012 in un campo Rom, prima a Lucca, poi a Verona, e di approcci alla “questione Rom” ne ha incontrati di tutti i tipi.

Cristina Simonelli. La teologa che ha vissuto con i Rom – The theologian who lived with the Rom

«Ultimi chi?» La teologa Cristina Simonelli presidente del Coordinamento teologhe italiane, ha vissuto dal 1976 al 2012 in un campo Rom, prima a Lucca, poi a Verona, e di approcci alla “questione Rom” ne ha incontrati di tutti i tipi.

Spianata delle Moschee: status quo, equilibrio sempre più precario – Esplanade of the Mosques: status quo, increasingly precarious balance

Ci risiamo. Tutti gli accessi alla Spianata delle Moschee (Monte del Tempio per gli ebrei) sono stati chiusi dalle forze dell’ordine israeliane, a seguito di un principio di incendio provocato da una bomba. Per i palestinesi la presenza di poliziotti

Spianata delle Moschee: status quo, equilibrio sempre più precario – Esplanade of the Mosques: status quo, increasingly precarious balance

Ci risiamo. Tutti gli accessi alla Spianata delle Moschee (Monte del Tempio per gli ebrei) sono stati chiusi dalle forze dell’ordine israeliane, a seguito di un principio di incendio provocato da una bomba. Per i palestinesi la presenza di poliziotti

Alessandro, il ragazzo che insegna la bellezza della diversità – Alessandro, the boy who teaches the beauty of diversity

Da grande farò il sacerdote». Da bambino, Alessandro “giocava alla Messa” con i calici di carta stagnola costruiti da nonna Clemenza. «Il suo nome è stato l’ultimo che mia madre in età avanzata, in preda alla demenza senile, ha dimenticato»,

Alessandro, il ragazzo che insegna la bellezza della diversità – Alessandro, the boy who teaches the beauty of diversity

Da grande farò il sacerdote». Da bambino, Alessandro “giocava alla Messa” con i calici di carta stagnola costruiti da nonna Clemenza. «Il suo nome è stato l’ultimo che mia madre in età avanzata, in preda alla demenza senile, ha dimenticato»,

Redipuglia come Fatima. E la pioggia si placò – Redipuglia as Fatima. And the rain subsided

Il 13 ottobre 1917 a Fatima, in Portogallo, avvenne quello che fu chiamato “il miracolo del sole”. In quel giorno ci fu l’ultima apparizione della Madonna ai tre pastorelli: Lucia, Giacinta e Francisco. Si era radunata una gran folla in

Redipuglia come Fatima. E la pioggia si placò – Redipuglia as Fatima. And the rain subsided

Il 13 ottobre 1917 a Fatima, in Portogallo, avvenne quello che fu chiamato “il miracolo del sole”. In quel giorno ci fu l’ultima apparizione della Madonna ai tre pastorelli: Lucia, Giacinta e Francisco. Si era radunata una gran folla in

Ovvio no? – Obviously not?

“La fame nel mondo non è naturale né ovvia, viene usata come arma di guerra, non è un dato naturale, né frutto di un destino cieco di fronte al quale non possiamo fare nulla” (Papa Francesco). Così, tanto per dire.

Ovvio no? – Obviously not?

“La fame nel mondo non è naturale né ovvia, viene usata come arma di guerra, non è un dato naturale, né frutto di un destino cieco di fronte al quale non possiamo fare nulla” (Papa Francesco). Così, tanto per dire.