Articoli con tag: rapimento

Il missionario che sfuggì al rapimento: «La Nigeria mi è rimasta nel cuore»

Il popolo nigeriano gli è rimasto nel cuore, nonostante il tentativo di rapimento dello scorso 3 luglio. La vicenda ha avuto esito negativo per i rapitori, ciò non toglie che il missionario padre Luigi Brenna, 71 anni, dei Chierici Regolari Somaschi,

Il missionario che sfuggì al rapimento: «La Nigeria mi è rimasta nel cuore»

Il popolo nigeriano gli è rimasto nel cuore, nonostante il tentativo di rapimento dello scorso 3 luglio. La vicenda ha avuto esito negativo per i rapitori, ciò non toglie che il missionario padre Luigi Brenna, 71 anni, dei Chierici Regolari Somaschi,

/ BLOG

Burkina Faso. Prelevata una suora statunitense. I rapimenti non si fermano

DIARIO DI VIAGGIO 4 Dal #BurkinaFaso con furore Nella notte tra il 4 e il 5 aprile un gruppo di uomini armati ha rapito la statunitense suor Suellen Tennison, della congregazione delle marianiste della Santa Croce. La religiosa, 83 anni, era nella

/ BLOG

Burkina Faso. Prelevata una suora statunitense. I rapimenti non si fermano

DIARIO DI VIAGGIO 4 Dal #BurkinaFaso con furore Nella notte tra il 4 e il 5 aprile un gruppo di uomini armati ha rapito la statunitense suor Suellen Tennison, della congregazione delle marianiste della Santa Croce. La religiosa, 83 anni, era nella

L’abito non fa al monaca e neanche la murshida – The dress does not make the nun and neither does the murshida

Chiamata in causa sulla questione dell’abito con cui Silvia Romano è rientrata in Italia, cerco di fornire qualche spiegazione. Partiamo dal presupposto che nel Corano l’elemento del pudore, della #sobrietà vige per tutti i credenti, donne, e uomini. Esso dice:

L’abito non fa al monaca e neanche la murshida – The dress does not make the nun and neither does the murshida

Chiamata in causa sulla questione dell’abito con cui Silvia Romano è rientrata in Italia, cerco di fornire qualche spiegazione. Partiamo dal presupposto che nel Corano l’elemento del pudore, della #sobrietà vige per tutti i credenti, donne, e uomini. Esso dice:

Quanto vale una vita in relazione alla “ragion di Stato”? – How much is a life worth in relation to “reason of State”?

Quanto vale una vita? Quanto vale in termini economici? Quanto in termini strategici? Il riscatto spesso non è solo uno scambio di denaro. È fatto anche di accordi, e magari di rilascio di quelli che noi chiamiamo terroristi, mentre loro

Quanto vale una vita in relazione alla “ragion di Stato”? – How much is a life worth in relation to “reason of State”?

Quanto vale una vita? Quanto vale in termini economici? Quanto in termini strategici? Il riscatto spesso non è solo uno scambio di denaro. È fatto anche di accordi, e magari di rilascio di quelli che noi chiamiamo terroristi, mentre loro

Quei rapimenti troppo scomodi – Those kidnappings too inconvenient

Ci sono rapimenti e… rapimenti. Rapiti di serie A (che provocano grande mobilitazione) e di serie B (che vengono presto dimenticati, con la scusa “meglio il silenzio per non compromettere la trattativa”). Di solito quelli di serie A sono ai

Quei rapimenti troppo scomodi – Those kidnappings too inconvenient

Ci sono rapimenti e… rapimenti. Rapiti di serie A (che provocano grande mobilitazione) e di serie B (che vengono presto dimenticati, con la scusa “meglio il silenzio per non compromettere la trattativa”). Di solito quelli di serie A sono ai

L’Africa di Silvia, quella vera, dove devi sporcarti le mani – Silvia’s Africa, the real one, where you have to get your hands dirty

Il rapimento di Silvia Romano in Kenya pone molti interrogativi: su che cosa significa fare volontariato in aree considerate di crisi, su responsabilità troppo grandi messe sulle spalle di ragazzi giovani, sui problemi di sicurezza… Ne potremo discutere a lungo,

L’Africa di Silvia, quella vera, dove devi sporcarti le mani – Silvia’s Africa, the real one, where you have to get your hands dirty

Il rapimento di Silvia Romano in Kenya pone molti interrogativi: su che cosa significa fare volontariato in aree considerate di crisi, su responsabilità troppo grandi messe sulle spalle di ragazzi giovani, sui problemi di sicurezza… Ne potremo discutere a lungo,

Liberate padre Maccalli! – Free Father Maccalli!

È giunto all’agenzia Fides – attraverso la Società per le Missioni Africane (Sma) – l’appello dei leader musulmani del Niger per la liberazione di padre Pier Luigi Maccalli, prete originario di Cremona, missionario in Niger dal 2007, rapito da un

Liberate padre Maccalli! – Free Father Maccalli!

È giunto all’agenzia Fides – attraverso la Società per le Missioni Africane (Sma) – l’appello dei leader musulmani del Niger per la liberazione di padre Pier Luigi Maccalli, prete originario di Cremona, missionario in Niger dal 2007, rapito da un

Dossier Festival Biblico 2015 – Un anno dopo, liberi da Boko Haram

Un anno fa, il primo giugno, le campane suonarono a festa. Il pubblico del Festival Biblico esplose dalla gioia all’arrivo della notizia della liberazione di don Gianantonio Allegri e don Giampaolo Marta, fidei donum della Diocesi di Vicenza, e della

Dossier Festival Biblico 2015 – Un anno dopo, liberi da Boko Haram

Un anno fa, il primo giugno, le campane suonarono a festa. Il pubblico del Festival Biblico esplose dalla gioia all’arrivo della notizia della liberazione di don Gianantonio Allegri e don Giampaolo Marta, fidei donum della Diocesi di Vicenza, e della

Quel pezzo d’Africa ad alto tasso di jihadisti

«È qualcosa di più grande di noi». Le parole di don Maurizio Bolzon, nel periodo di attesa dellaliberazione di don Giampaolo Marta, don Gianantonio Allegri e suor Gilberte Bussiére, mi risuonano in testa, mentre ascolto Marco Massoni, segretario generale Institute for

Quel pezzo d’Africa ad alto tasso di jihadisti

«È qualcosa di più grande di noi». Le parole di don Maurizio Bolzon, nel periodo di attesa dellaliberazione di don Giampaolo Marta, don Gianantonio Allegri e suor Gilberte Bussiére, mi risuonano in testa, mentre ascolto Marco Massoni, segretario generale Institute for

Cameroun. Don Marta: rapiti perché stranieri

“Good news”, ha detto il capo dei rapitori. Era l’una del 31 maggio. Hanno appreso così i fidei donum vicentini, don Giampaolo Marta e don Gianantonio Allegri, e suor Gilberte Bussiére, della congregazione di Notre Dame di Montreal, che era

Cameroun. Don Marta: rapiti perché stranieri

“Good news”, ha detto il capo dei rapitori. Era l’una del 31 maggio. Hanno appreso così i fidei donum vicentini, don Giampaolo Marta e don Gianantonio Allegri, e suor Gilberte Bussiére, della congregazione di Notre Dame di Montreal, che era