Articoli con tag: Santo Padre

Padova. Occasione per riscoprire il bello della Chiesa

«Spero che, finite le celebrazioni, resti la misericordia. Adesso la Porta si è chiusa e noi andiamo fuori nella vita»: risponde così monsignor Paolo Doni, vicario generale della diocesi di Padova, alla domanda su cosa resterà dell’Anno santo. A Padova

Padova. Occasione per riscoprire il bello della Chiesa

«Spero che, finite le celebrazioni, resti la misericordia. Adesso la Porta si è chiusa e noi andiamo fuori nella vita»: risponde così monsignor Paolo Doni, vicario generale della diocesi di Padova, alla domanda su cosa resterà dell’Anno santo. A Padova

Il Pontificato di papa Francesco – Analisi a 360°

“La crisi mediorientale e le guerre in corso nell’area, sono tra le cose che più preoccupano papa Francesco. In Medio Oriente il cristianesimo rischia di sparire. E questo non rappresenta una tragedia solo per i cristiani, oggi condotti sulla soglia

Il Pontificato di papa Francesco – Analisi a 360°

“La crisi mediorientale e le guerre in corso nell’area, sono tra le cose che più preoccupano papa Francesco. In Medio Oriente il cristianesimo rischia di sparire. E questo non rappresenta una tragedia solo per i cristiani, oggi condotti sulla soglia

Parolin “bacchetta” i leader religiosi

«Non è una guerra tra cristiani e musulmani, è una violazione dei diritti umani». Questa la vicenda Iraq nelle parole del segretario di Stato Vaticano, Pietro Parolin. L’Is, il cosiddetto “Stato islamico” è stato infatti uno dei temi più importanti

Parolin “bacchetta” i leader religiosi

«Non è una guerra tra cristiani e musulmani, è una violazione dei diritti umani». Questa la vicenda Iraq nelle parole del segretario di Stato Vaticano, Pietro Parolin. L’Is, il cosiddetto “Stato islamico” è stato infatti uno dei temi più importanti

Il dolore del Papa. «Il sangue diventi seme di speranza»

Dopo la tragica notizia dell’uccisione di suor Lucia Pulici, suor Bernadetta Boggian e suor Olga Raschietti, missionarie saveriane a Kamenge, in Burundi, papa Francesco ha inteso immediatamente esprimere il suo cordoglio al vescovo di Bujumbura, mons. Evariste Ngoyagoye, e alla

Il dolore del Papa. «Il sangue diventi seme di speranza»

Dopo la tragica notizia dell’uccisione di suor Lucia Pulici, suor Bernadetta Boggian e suor Olga Raschietti, missionarie saveriane a Kamenge, in Burundi, papa Francesco ha inteso immediatamente esprimere il suo cordoglio al vescovo di Bujumbura, mons. Evariste Ngoyagoye, e alla

Pellegrini con Francesco. Amore, giustizia, riconciliazione. I bisogni del mondo

  «Siamo lieti di questa visita di papa Francesco – dice padre Fouad Twal, Patriarca latino di Gerusalemme -. Dobbiamo ricordare che il Patriarcato che lui visita, si estende su Israele, la Palestina, e la Giordania (anche Cipro vi fa

Pellegrini con Francesco. Amore, giustizia, riconciliazione. I bisogni del mondo

  «Siamo lieti di questa visita di papa Francesco – dice padre Fouad Twal, Patriarca latino di Gerusalemme -. Dobbiamo ricordare che il Patriarcato che lui visita, si estende su Israele, la Palestina, e la Giordania (anche Cipro vi fa

Pellegrini con Francesco. “El camino se hace al andar”

  «Questa visita di papa Francesco sta destando un entusiasmo talmente grande, che ha anche una parte – non dico di delusione, perché è una parola troppo forte -, ma di dispiacere, perché il Santo Padre si fermerà solo tre

Pellegrini con Francesco. “El camino se hace al andar”

  «Questa visita di papa Francesco sta destando un entusiasmo talmente grande, che ha anche una parte – non dico di delusione, perché è una parola troppo forte -, ma di dispiacere, perché il Santo Padre si fermerà solo tre

Pellegrini con Francesco. Se non ami il tuo nemico non sei più cristiano

«Ogni volta che un Papa viene a visitare la Palestina, la Terra Santa, i Luoghi santi, per noi è un momento di gioia – dice Geries Khoury, fondatore e anima del centro studi interreligiosi Al-Liqa (in arabo: Incontro) di Betlemme,

Pellegrini con Francesco. Se non ami il tuo nemico non sei più cristiano

«Ogni volta che un Papa viene a visitare la Palestina, la Terra Santa, i Luoghi santi, per noi è un momento di gioia – dice Geries Khoury, fondatore e anima del centro studi interreligiosi Al-Liqa (in arabo: Incontro) di Betlemme,

La Tavola dei pellegrini scrive al Papa

“Vieni e vedi” hanno scritto a Papa Francesco, rifacendosi all’invito iniziale che Gesù rivolge ai primi discepoli nel Vangelo di Giovanni. “Vieni e vedi il muro di separazione che da 10 anni i palestinesi sono costretti ad attraversare (…), vieni

La Tavola dei pellegrini scrive al Papa

“Vieni e vedi” hanno scritto a Papa Francesco, rifacendosi all’invito iniziale che Gesù rivolge ai primi discepoli nel Vangelo di Giovanni. “Vieni e vedi il muro di separazione che da 10 anni i palestinesi sono costretti ad attraversare (…), vieni

Geries Khoury: «Arriva un Papa speciale»

Betlemme, nostro servizio «Se tu non ami il tuo nemico, non sei più cristiano. Ma amare non vuol dire accettare ciò che sta facendo. Amare un ebreo significa che bisogna dirgli la verità, che lui sta commettendo un peccato, che se

Geries Khoury: «Arriva un Papa speciale»

Betlemme, nostro servizio «Se tu non ami il tuo nemico, non sei più cristiano. Ma amare non vuol dire accettare ciò che sta facendo. Amare un ebreo significa che bisogna dirgli la verità, che lui sta commettendo un peccato, che se