Articoli con tag: Tomas Chiaramonte

Accanto agli anziani fragili. «Lasciati da soli in trincea»

Carenza di personale ormai cronica, nessuna copertura assicurativa, penalizzati da una narrazione giornalistica distorsiva della situazione che si vive nelle residenze per anziane accreditate del Veneto e di Verona. Nonostante queste fatiche, oltre 700 anziani positivi al Covid-19 sono stati

Accanto agli anziani fragili. «Lasciati da soli in trincea»

Carenza di personale ormai cronica, nessuna copertura assicurativa, penalizzati da una narrazione giornalistica distorsiva della situazione che si vive nelle residenze per anziane accreditate del Veneto e di Verona. Nonostante queste fatiche, oltre 700 anziani positivi al Covid-19 sono stati

Aziende e lavoratori uniti in una dimensione etica – Companies and workers united in an ethical dimension

«Oggi siamo di fronte ad un nuovo paradigma del mondo del lavoro: lavoratori imprenditivi e professioni generaliste. L’imprenditivo è il lavoratore che, grazie alle nuove tecnologie, è anche imprenditore di sé stesso. Professione “generalista” significa che, alla competenza professionale specifica,

Aziende e lavoratori uniti in una dimensione etica – Companies and workers united in an ethical dimension

«Oggi siamo di fronte ad un nuovo paradigma del mondo del lavoro: lavoratori imprenditivi e professioni generaliste. L’imprenditivo è il lavoratore che, grazie alle nuove tecnologie, è anche imprenditore di sé stesso. Professione “generalista” significa che, alla competenza professionale specifica,

Le realtà locali fanno squadra per dare risposte ai più fragili

«I più piccoli vengono sostenuti dai più grandi, ma anche i grandi beneficiano dell’aiuto dei piccoli, con una reciprocità vantaggiosa per tutti. È un cammino concreto che “fa molto Chiesa”». Racconta così monsignor Roberto Campostrini, l’esperienza di ADOA, Associazione Diocesana

Le realtà locali fanno squadra per dare risposte ai più fragili

«I più piccoli vengono sostenuti dai più grandi, ma anche i grandi beneficiano dell’aiuto dei piccoli, con una reciprocità vantaggiosa per tutti. È un cammino concreto che “fa molto Chiesa”». Racconta così monsignor Roberto Campostrini, l’esperienza di ADOA, Associazione Diocesana