Ecco a Vicenza “La Signora Dalloway”

«Preferisco stare sul marciapiede con un cappello»: ad Anna Galiena, che è Clarissa, la protagonista de “La Signora Dalloway”, primo adattamento teatrale mai rappresentato in Italia del romanzo di Virginia Woolf, che porta la firma, come scrittura drammaturgica e regia

Ecco a Vicenza “La Signora Dalloway”

«Preferisco stare sul marciapiede con un cappello»: ad Anna Galiena, che è Clarissa, la protagonista de “La Signora Dalloway”, primo adattamento teatrale mai rappresentato in Italia del romanzo di Virginia Woolf, che porta la firma, come scrittura drammaturgica e regia

Caltagirone. Il polo dell’economia circolare creerà 150 posti di lavoro in Sicilia entro la primavera

«Il fine dell’economia non è il profitto, dev’essere l’uomo, il suo benessere». Davanti ad una platea di investitori, imprenditori, persone delle Istituzioni e del mondo della ricerca, arrivati a Caltagirone (Catania) per l’evento dedicato alla Giornata nazionale della Bioeconomia, il

Caltagirone. Il polo dell’economia circolare creerà 150 posti di lavoro in Sicilia entro la primavera

«Il fine dell’economia non è il profitto, dev’essere l’uomo, il suo benessere». Davanti ad una platea di investitori, imprenditori, persone delle Istituzioni e del mondo della ricerca, arrivati a Caltagirone (Catania) per l’evento dedicato alla Giornata nazionale della Bioeconomia, il

Don Pedrollo, «carità traboccante»

«C’è molto di lui, ma anche molto della nostra Opera nelle circa 5.000 pagine partite per Roma, per essere analizzate dalla Congregazione delle cause dei santi. Gli scritti di don Luigi ci aiutano tantissimo, non solo a conoscere nuovi dettagli

Don Pedrollo, «carità traboccante»

«C’è molto di lui, ma anche molto della nostra Opera nelle circa 5.000 pagine partite per Roma, per essere analizzate dalla Congregazione delle cause dei santi. Gli scritti di don Luigi ci aiutano tantissimo, non solo a conoscere nuovi dettagli

La santità sulle spalle di Leopoldo Mandíc – Holiness on the shoulders of Leopoldo Mandíc

Aveva le dita dei piedi deformate dall’artrosi, era alto 1 metro e 35, balbettava, ma aveva le spalle larghe, così larghe da potervi caricare le sofferenze di tutte le persone che gli si rivolgevano in confessione. E proprio On my

La santità sulle spalle di Leopoldo Mandíc – Holiness on the shoulders of Leopoldo Mandíc

Aveva le dita dei piedi deformate dall’artrosi, era alto 1 metro e 35, balbettava, ma aveva le spalle larghe, così larghe da potervi caricare le sofferenze di tutte le persone che gli si rivolgevano in confessione. E proprio On my

Vicenza sotto il manto di Maria – Vicenza under the mantle of Mary

È stata tutta dedicata alla figura della donna nella Chiesa l’omelia di mons. Agostino Marchetto, che ieri ha celebrato, nel Santuario di Monte Berico, la Messa solenne delle 11, in omaggio alla Madonna Madre di Misericordia, dal 1978 patrona della

Vicenza sotto il manto di Maria – Vicenza under the mantle of Mary

È stata tutta dedicata alla figura della donna nella Chiesa l’omelia di mons. Agostino Marchetto, che ieri ha celebrato, nel Santuario di Monte Berico, la Messa solenne delle 11, in omaggio alla Madonna Madre di Misericordia, dal 1978 patrona della

PixartPrinting, l’azienda dove la diversità è il capitale – PixartPrinting, the company where diversity is the capital

«Siamo orgogliosi di accogliere così tante diversità. Diversità significa ricchezza”. “Diversità. Oggi più che mai”. “Inclusione oggi più che mai”. È questa la risposta della PixartPrinting SpA di Quarto D’Altino (Venezia) alla scritta “Niggers go home” trovata una mattina di

PixartPrinting, l’azienda dove la diversità è il capitale – PixartPrinting, the company where diversity is the capital

«Siamo orgogliosi di accogliere così tante diversità. Diversità significa ricchezza”. “Diversità. Oggi più che mai”. “Inclusione oggi più che mai”. È questa la risposta della PixartPrinting SpA di Quarto D’Altino (Venezia) alla scritta “Niggers go home” trovata una mattina di

«Non si può morire così per un albero» – «You can’t die like this for a tree»

«Voglio solo portare via i miei figli da qui, voglio solo questo» dice il padre delle due sorelline, Malak e Jannat Lassiri, 14 e 3 anni, mentre in tenda, al campeggio “Verde Mare” di Marina di Massa, schiacciate da un

«Non si può morire così per un albero» – «You can’t die like this for a tree»

«Voglio solo portare via i miei figli da qui, voglio solo questo» dice il padre delle due sorelline, Malak e Jannat Lassiri, 14 e 3 anni, mentre in tenda, al campeggio “Verde Mare” di Marina di Massa, schiacciate da un

Mio zio Giovanni Paolo I, un Papa materno – My uncle John Paul I, a maternal Pope

«Spero di non avergli fatto prendere freddo». «Ti senti a disagio a scuola?». «Vostra mamma a volte è fin troppo severa, voi avete bisogno di affettuosità». «Era così zio Albino: un uomo che si interrogava sul perché il fratellino Federico

Mio zio Giovanni Paolo I, un Papa materno – My uncle John Paul I, a maternal Pope

«Spero di non avergli fatto prendere freddo». «Ti senti a disagio a scuola?». «Vostra mamma a volte è fin troppo severa, voi avete bisogno di affettuosità». «Era così zio Albino: un uomo che si interrogava sul perché il fratellino Federico

Trovare un posto nei mesi del Covid – Finding a job in the months of Covid

Settecento curriculum in 40 giorni posson bastare. Così Angela, dopo aver perso il lavoro di segretaria in una ditta di trasporti, inizia una ricerca accurata tra aziende, studi professionali, ex colleghi, vicini di casa, amici… Uno “stalkeraggio” professionale che le

Trovare un posto nei mesi del Covid – Finding a job in the months of Covid

Settecento curriculum in 40 giorni posson bastare. Così Angela, dopo aver perso il lavoro di segretaria in una ditta di trasporti, inizia una ricerca accurata tra aziende, studi professionali, ex colleghi, vicini di casa, amici… Uno “stalkeraggio” professionale che le

Organo: l’unicum di Fusine torna a casa – Organ: the unicum of Fusine returns home

«L’organo è uno strumento per la liturgia. Favorisce la preghiera, la crescita spirituale e la riflessione». Con queste parole don Paolo Arnoldo, parroco di Val di Zoldo (Belluno), ha benedetto l’organo “Agostino De Marco Brunet” (che deve il nome al

Organo: l’unicum di Fusine torna a casa – Organ: the unicum of Fusine returns home

«L’organo è uno strumento per la liturgia. Favorisce la preghiera, la crescita spirituale e la riflessione». Con queste parole don Paolo Arnoldo, parroco di Val di Zoldo (Belluno), ha benedetto l’organo “Agostino De Marco Brunet” (che deve il nome al