Veneto. Parte una campagna contro i maltrattamenti a minori

Oltre 100mila bambini e adolescenti italiani subiscono abusi. Ma è solo la superficie di un fenomeno sommerso. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, i casi reali sono almeno nove volte maggiori di quelli segnalati. Nasce da qui l’idea della campagna “Lascia il segno giusto”, presentata a Padova dal tavolo regionale “Un welfare per i minori”, che aggrega 24 coordinamenti di realtà del sociale, del volontariato, del mondo professionale e della scuola. Momento centrale della campagna – che si svilupperà fino al 5 giugno anche attraverso i social network – la prima Giornata regionale contro il maltrattamento all’infanzia e all’adolescenza, in programma il 15 maggio. Nel centro di Padova le associazioni daranno vita ad un flashmob. L’iniziativa nasce in Veneto perché, dicono i promotori, «osserviamo un taglio continuo delle risorse destinate ai servizi territoriali per infanzia e adolescenza». Conclusione il 5 giugno con un convegno organizzato dall’Ordine regionale degli psicologi sull’infanzia maltrattata. Contenuti e materiali sul sito unwelfareperiminori.org.

 

© 2015   Romina Gobbo

pubblicato su Avvenire – martedì 5 maggio 2015

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: