Filippine in allerta

Massima allerta nelle Filippine. Sono più di 700mila le persone evacuate dalla zona centrale, in vista dell’arrivo nelle prime ore di domani mattina, del tifone Melor, terza categoria della scala Saffir-Simpson (significa venti sui 180-190 chilometri orari). Si teme che l’uragano, oltre a portare con sé forti piogge, che potrebbero provocare inondazioni e frane, sollevi onde di 5, 6 metri, capaci di sradicare alberi e danneggiare case. Secondo gli esperti, dovrebbe impattaresulle coste settentrionali dell’isola di Leyte, con l’occhio centrale che dovrebbe passare poco a nord della città di Tacloban, già duramente danneggiata durante il passaggio del super-tifone “Haiyan”, risultato uno dei più potenti della storia. Melor arriva dal nord di Samar – isola nel centro dell’arcipelago, con un milione e mezzo di abitanti -, dove non sono state registrate vittime.

© 2015 Romina Gobbo – 14 dicembre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: