Che cos’è l’Iran

In questi giorni di presenza in Italia del presidente dell’Iran Hassan Rouhani (in carica da agosto 2013, successore di Mahmoud Ahmadinejad), vale la pena ricordare che cos’è l’Iran.
Innanzitutto l’Iran non è un Paese arabo; la lingua ufficiale è il farsi. Il nome completo è Repubblica islamica dell’Iran, ed è una repubblica presidenziale, dove il presidente della Repubblica, che è anche il capo del governo, viene eletto direttamente dal popolo e dura in carica quattro anni. La guida suprema (attualmente si tratta dell’ayatollah ‘Ali Khamane’i) è nominata dal consiglio dei saggi, ed è a vita. E’ al di sopra dei tre poteri dello Stato: a capo del potere esecutivo c’è il presidente della repubblica, il potere legislativo spetta al parlamento (monocamerale), il potere giudiziario si basa sulla legge islamica (shari’a). La guida suprema delinea la politica generale della Repubblica islamica, è capo delle forze armate, comandante dei pasdaran (guardiani della rivoluzione – corpo militare istituito dopo la rivoluzione islamica del 1979), nomina e revoca i vertici della magistratura, dei servizi segreti e delle altre cariche militari. Ci sono, poi, il consiglio dei guardiani, che ratifica le leggi votate dal parlamento e ne verifica la conformità con la shari’a; decide l’ammissibilità dei candidati alle elezioni presidenziali e parlamentari. E il consiglio del discernimento (i cui membri sono nominati dalla guida suprema), chiamato a dirimere le divergenze fra parlamento e consiglio dei guardiani. La religione è l’Islam di rito sciita.

© 2016 Romina Gobbo – 25 gennaio

 

ENGLISH VERSION

WE TELL ABOUT IRAN

In these days of presence in Italy of the President of Iran Hassan Rouhani (in office since August 2013, successor of Mahmoud Ahmadinejad), it is worth remembering what Iran is. First, Iran is not an Arab Country; the official language is Farsi. The full name is the Islamic Republic of Iran, and it is a presidential republic, where the President of Republic – who is also the head of government -, is elected directly by the people, and holds in office for four years. The Supreme Leader (currently he is the ayatollah ‘Ali Khamane’i) is appointed by the Council by the wise, and lasts a lifetime. He is above the three branches of government: the President of the Republic is at the head of Executive Power; the Parliament (unicameral) has the legislative power; the Judiciary power is based on Islamic Law (shari’a). Supreme Leader outlines the general policy of the Islamic Republic, he is chief of the Armed Forces, commander of pasdaran (Revolutionay Guards – military corps established after the Islamic revolution of 1979), designates and revokes the judiciary leaders, the leaders of Secret Services and of the other military roles. There are, then, the Board of Guardians, that ratifyies the laws passed by the Parliament, and verifies the compliance with the shari’a; decides the elegibility of the candidates to the presidential elections and parliamentary elections. And the Council of discernment (whose members are appointed by the Supreme Leader), called to settle the differences between the Parliament and the Board of Guardians. The religion is Sciite Islam.

© 2016 Romina Gobbo – January 25 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: