Statue coperte no, statue coperte sì…. ma basta!

E oggi casco pure io sulla questione Rouhani. Statue coperte sì o statue coperte no, è stato un argomento che ha dato da fare ai giornalisti. Per quanto mi riguarda, provo ad andare oltre. Non mi interessa sapere né se la richiesta è partita dall’Iran, né chi ha preso la decisione, chi ha agito materialmente… Quello che mi preoccupa è che a tutt’oggi ci sia ancora qualcuno che si scandalizza per il seno nudo di una statua. Una società sessuofobica mi spaventa tanto quanto quella consumistica del corpo della donna. E tutti questi “puri” mi fanno sorridere. In Italia i numeri di chi va a prostitute sono altissimi. Ecco, questo mi scandalizza. I charter che partono in cerca di bambine in Thailandia mi scandalizzano. I tanti Aylan morti sui bagnasciuga mi scandalizzano (oggi, l’ennesimo naufragio). Mi scandalizzo per i roghi della terra dei fuochi, mi scandalizzo perché ogni altro giorno una donna viene ammazzata da un ex marito o ex fidanzato, mi scandalizzo per un Paese dove ogni due per tre un politico lo si scopre implicato in truffe, mi scandalizzo perché abbiamo costruito un mondo dove è solo questione di prezzo.

© 2016 Romina Gobbo – 28 gennaio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: