Massa. La libreria dei volumi rinati – La lettura che sostiene il volontariato

«La lettura dev’essere veicolo di aggregazione e solidarietà». Così Carmine Mezzacappa, presidente della onlus “Dal libro alla solidarietà”, spiega le ragioni a monte del progetto avviato nel 2013 a Fivizzano, provincia di Massa, mutuato dal nord Europa e sostenuto da tanti volontari. Il 15 aprile si è inaugurata la nuova libreria di Massa, grazie alla collaborazione della Biblioteca diocesana e alla disponibilità del Seminario vescovile maggiore, che ha offerto i locali per attività culturali e solidali. «La diffusione dell’e-book voleva convincerci che il libro va a morire, la nostra esperienza dimostra il contrario», continua Mezzacappa. Nella libreria di Fivizzano, avviata a giugno 2013, ci sono circa 12mila libri e altri 15mila in magazzino. Provento di donazioni di privati ed enti pubblici, vengono venduti ad una cifra simbolica, che servirà a sostenere associazioni di volontariato. E i libri, invece di andare al macero, rivivono.

© 2016 Romina Gobbo

pubblicato su Avvenire (Attualità) – domenica 17 aprile 2016 – pag. 12

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: