Jesolo. In 37 Paesi sulle orme dell’Abbé Pierre

«Servire e far servire per primi i più sofferenti fino all’eliminazione delle cause di miseria e sofferenza»: è in questa frase dell’Abbé Pierre, la filosofia del Movimento Emmaus, fondato in Francia nel 1949 dallo stesso Abbè, assieme a Georges, assassino e aspirante suicida. Proprio a lui, “uomo senza futuro”, l’Abbé chiese di “dargli una mano”. Nasce, così, la prima Comunità, con l’obiettivo di soccorrere e senza tetto. La grande indignazione per le disuguaglianze portò nell’inverno del 1954 il prete francese a lanciare un appello affinché tutto il Paese di mobilitasse a favore di chi viveva per strada. Nel 1969, i vari gruppi, sorti nel frattempo in tutti i continenti, si riuniscono a Berna, in Svizzera, e approvano il manifesto, che li impegna a gesti concreti di accoglienza verso chi è nel bisogno, ma anche ad un’azione di pressione nei confronti di chi tiene le redini del potere. Le radici del Movimento sono rappresentate dalle Comunità, luoghi nei quali ogni persona viene accolta, rispettata e valorizzata, al di là delle proprie difficoltà umane e materiali, e del proprio passato. Nessuno è considerato un assistito, tutti collaborano al bene comune con dignità, attraverso un’attività che permette l’autofinanziamento. Nel nostro Paese “Emmaus Italia”, il cui presidente è Franco Monnicchi, si articola in 17 associazioni di volontariato che gestiscono 14 Comunità, dove sono accolte ogni anno circa 300 persone. Vengono inoltre sostenute azioni di solidarietà dall’Africa all’America Latina. A livello internazionale, Emmaus è presente in 37 Paesi con 430 gruppi.

© 2016 Romina Gobbo, inviata a Jesolo (Venezia)

pubblicato su Avvenire (Catholica) – martedì 19 aprile 2016 – pag. 16

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: