Messico. Uccisa la magistrata che difendeva le donne

2.735 omicidi nel 2016; 1.055 le morti tra gennaio e marzo 2017. Sono le donne ammazzate in Messico, spesso vittime del narcotraffico. A questo va aggiunto il numero crescente di violenze: nel Paese il 47% delle donne tra i 16 e i 70 anni ha subito abusi, contro una media mondiale del 23,6%. Yendi Guadalupe Torres Castellanos, 35 anni, era la magistrata a capo della procura speciale per i reati sessuali e i crimini contro la famiglia. In questo periodo stava indagando sui femminicidi nello stato di Veracruz. Qualche giorno fa l’hanno massacrata a colpi d’arma da fuoco. Si è spenta così una voce che si ergeva in difesa dei diritti delle donne. E il mondo è più povero.

© 2017 Romina Gobbo

pubblicato su Facebook – 1 dicembre 2017

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: