Il giornalismo, mestiere sempre più pericoloso – Journalism is increasingly dangerous – الصحافة خطرة على نحو متزايد

Anche i giornalisti nel 2017 hanno dato il loro tributo di sangue. Sono morti 68 colleghi, in particolare in Afghanistan, Messico, Siria; 5 anche nelle Filippine. 326 i colleghi finiti in carcere; in questo caso il primato è della Cina, seguita da Turchia e Siria. Secondo Reporter senza Frontiere, che ha fornito i dati, stanno aumentando i giornalisti inviati in aree di crisi che, all’intensificarsi del conflitto, scelgono di andarsene, per mancanza di sicurezza. Così Paesi come Siria, Iraq, Yemen, Libia, vengono sempre meno raccontati.

© 2017 Romina Gobbo – Facebook 29 dicembre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: