Che nessuno si chiami fuori! – Let no one call out!

Essere ad una lezione di psicologia criminale dove vengono tratteggiati i profili di stalker, serial killer e persone – in particolare donne – che manifestano segnali di dipendenza, guardarsi attorno e vedere sguardi di sottovalutazione del problema e sorrisi, ti dà l’idea di quanta poca consapevolezza ci sia rispetto al fatto che nessuno può chiamarsi fuori. Che tutti potenzialmente possiamo essere vittime e/o carnefici. Perché ci sono momenti della vita in cui si è particolarmente vulnerabili. Poi la differenza la fa la struttura di personalità che è molto legata al contesto familiare in cui si è vissuti, alle persone che si sono incontrate nella vita… e forse anche alla personale capacità di resilienza.

© 2018 – Romina Gobbo – Facebook 11 marzo 2018

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: