Sana e il messaggio di Allah – Sana and the message of Allah

Sulla morte di Sana Cheema, la ragazza cresciuta a Brescia e deceduta in Pakistan, suo paese di origine, non si è ancora fatta chiarezza. Secondo l’Ambasciata italiana a Islamabad sarebbero in stato di fermo il padre, lo zio e un fratello, per aver ucciso la ragazza che rifiutava un matrimonio combinato, in quanto innamorata di un ragazzo italiano non musulmano. La famiglia invece afferma che si sia trattato di un infarto. Sarà l’autopsia a decretare la causa del decesso.

Vanno però fatte alcune riflessioni. Ci sono ancora società tradizionali per le quali il disonore non è sopportabile e – se necessario – va lavato col sangue. Per me è un abominio. Ma i retaggi culturali patriarcali sono duri da cancellare. E la pressione della comunità di appartenenza non aiuta. Non sentiamoci troppo superiori. Ricordo che in Italia il delitto d’onore e il matrimonio riparatore sono stati cancellati solo nel 1981. Non mi sembra che nel Corano ci siano versetti che vietano ad una musulmana di sposare un non musulmano; credo siano interpretazioni ortodosse, ma su cui si è aperto il dibattito. Ma qui Hanieh Tarkian potrà venirmi in aiuto. Sono invece sicura che il Corano vieta in modo assoluto l’infanticidio, specie quello delle figlie femmine, che invece nell’epoca pre-islamica era piuttosto frequente. Se venisse confermato l’omicidio, chi se n’è macchiato ha tradito il messaggio di Allah.

© 2018 – Romina Gobbo – Facebook 24 aprile 2018

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: