Isis colpisce ancora i copti d’Egitto – Isis still strikes the Copts of Egypt

Mina, Youssef e Fady, di 8, 10 e 12 anni, due giovani donne di 16 e 25 anni, e altre sei persone sono le vittime dell’attacco ad un bus ieri in Egitto (ci sono anche alcuni feriti), rivendicato da una delle sigle locali affiliate ad Isis, attraverso la sua agenzia di comunicazione Amaq. Il bus trasportava un gruppo di pellegrini copto-ortodossi, che stava andando a visitare il monastero di San Samuele Confessore, circa 150 chilometri a sud-ovest del Cairo, nel deserto occidentale. Fermati, sono stati fatti scendere e il commando ha aperto il fuoco uccidendo a caso. Gli attacchi contro la minoranza copta da parte di gruppi terroristici si sono intensificati a seguito del sostegno che la stessa ha dato ad al-Sisi. Molti gli attestati di vicinanza verso i copti e verso l’Egitto da parte di istituzioni e leader islamici del mondo arabo. Lo sheikh Ahmed al Tayyib, Grande Imam di al Azhar, ha espresso le sue condoglianze al Patriarca copto ortodosso Tawadros II.

© 2018 Romina Gobbo – Facebook 3 novembre 2018

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: