Il jihadismo risponde ai bisogni della gente – Jihadism responds to people’s needs

Instabilità politica, alto tasso di disoccupazione giovanile, sistema sociale inesistente, economia stagnante, istituzioni deboli: sono tutti fattori che favoriscono la ricerca di “qualcos’altro”, ovvero qualcosa di più efficace, di più soddisfacente, di più pregnante, oserei dire anche di più “accogliente”. In questo momento storico è il jihadismo a rispondere a questi bisogni. E i vari sedicenti imam conoscono molto bene il linguaggio da usare, soprattutto con i giovani, per fare breccia. Che cosa risponde un tossicodipendente alla domanda: perché ti droghi? Risponde: perché la droga è buona. Ecco, il meccanismo è lo stesso. Meditate gente, meditate.

© 2019 Romina Gobbo – Facebook 23 gennaio 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: