Torniamo ai classici per sopravvivere all’odierno – Let’s go back to the classics to survive today

Ai programmi cosiddetti di politica, preferite la lettura delle “Metamorfosi” di Kafka. All’ascolto del premier Conte, preferite la lettura de “Il conte di Montecristo” di Alexandre Dumas. Invece di seguire le “perle di saggezza” della Castelli, leggetevi “Il castello di Otranto” di Horace Walpole. Invece di ascoltare la Bongiorno, leggetevi “Il processo” di Kafka. Quando sentite parlare il ministro Fontana, aprite “Il grande Gatsby” di Scott Fitzegerald. Solo l’immersione nei classici della letteratura ci può salvare dai tempi grami che stiamo vivendo. Invece di ascoltare la Manzo – questa è facile, grazie Stefano Talamini per averla ricordata -, rileggetevi Cartesio.

© 2019 Romina Gobbo – Facebook 3 febbraio 2019

Un Commento

  1. Pingback: Torniamo ai classici per sopravvivere all’odierno – Let’s go back to the classics to survive today — scriptandclick | l'eta' della innocenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: