AS Film Festival OnTheRoad 2019

Romina Gobbo presenta l’AS Film Festival OnTheRoad di Verona, 2 marzo 2019

Un festival uguale, però diverso. Il 2 marzo è approdato per il terzo anno, a Palazzo della Gran Guardia, concesso dal Comune di Verona (che ha dato anche il patrocinio), l’AS Film Festival OnTheRoad 2019, primo festival del cortometraggio curato da ragazzi con sindrome di Asperger.

L’iniziativa, organizzata dall’associazione culturale Not Equal, con il presidente Giuseppe Cacace, e dal gruppo de’ “I Fantastici 15”, ragazzi con disturbo dello spettro autistico, è stata rivolta al mattino in particolare agli studenti degli istituti superiori, mentre al pomeriggio è stata aperta alla cittadinanza. Ma attenzione, non è un festival sull’autismo – c’è anche quel tema –, ma non solo; il trait d’union è l’impegno sociale. Il 2018 ha visto arrivare circa 3.000 corti da oltre 100 paesi del mondo; lo scorso novembre a Roma sono stati decretati i vincitori, quindi una breve selezione di corti è stata presentata in alcune città italiane, fra cui appunto Verona. Sono opere che parlano di riscatto, inclusione, tolleranza, e che indagano la realtà di questi anni attraverso lo sguardo di giovani autori, molti dei quali esordienti. 

Le iniziative dei Fantastici 15 sono patrocinate dall’Ordine dei Giornalisti del Veneto, da quando, nel 2016, il Consiglio, riconoscendo quale la valenza giornalistica del lavoro svolto dal gruppo di redattori – allora adolescenti -, con disturbi dello spettro autistico, decise di premiarli con un attestato. 

“I Fantastici 15” è un giornale “atipico”, perché atipici si considerano coloro che lo redigono, ma in realtà è un prodotto giornalistico ricco di articoli, interviste, vignette, illustrazioni, foto, realizzato sotto la guida del giornalista Toti Naspri, con l’aiuto dell’editore Emanuele Delmiglio, e il supporto dello staff del centro autismo di Marzana (Verona). 

Al primo festival del cortometraggio di Verona l’Ordine dei giornalisti è stato rappresentato dalla collega  Romina Gobbo, che ha coordinato l’iniziativa, coadiuvata da Marco Manservigi e Nicola Chiodi di “Not Equal”. Durante la giornata le proiezioni di film e corti si sono alternate agli interventi dei dottori Raffaele Grottola, direttore dei servizi socio-sanitari dell’Ulss 9 Scaligera, e Leonardo Zoccante, in rappresentanza dell’Azienda Ospedaliera Integrata. A metà pomeriggio è stato presentato il libro “2048 – La natura siamo noi”: un insieme di racconti volti a sensibilizzare alla salvaguardia della natura, scritti dai Fantastici Andrea, Angela, Bianca, Davide, Edoardo, Fabio, Giulio, Lisa, Luca, Marco, Martina, impreziositi dalla copertina del pittore Davide Antolini.

Romina Gobbo con la dottoressa Anna Franco

http://www.ordinegiornalisti.veneto.it/index.php?option=com_content&view=article&id=924:as-film-festival-ontheroad-2019&catid=4:notizie-in-primo-piano#sthash.tfVCWMlU.dpbs

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: