Venezia. Silenzio e lacrime – Venice. Silence and tears

Venezia, Jesolo, Eraclea, Caorle, Bibione. Chioggia, Sottomarina, Marano Lagunare, sono invasi dall’acqua. Ieri sera e stanotte un mix di alta marea (a Venezia ha raggiunto i 187 centimetri), ondate e vento ha messo in ginocchio tutto il litorale nordest. Oggi a Venezia già si contano i danni, ingentissimi. Il pensiero va ai commercianti, e a quanti vivono ai piani bassi, completamente allagati. E poi naturalmente ai “gioielli”, la Basilica di San Marco, il Teatro La Fenice. Sono già iniziati anche il rimpallo delle responsabilità e i cortei di politici “affranti”. Dagli abitanti dito puntato contro il Mose con tutta la sua scia di corruzione e impunità. Lasciamo che sia domani il tempo delle polemiche, oggi è il tempo del silenzio e delle lacrime.

© 2019 Romina Gobbo – Facebook 13 novembre 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: