I bambini principali vittime dei conflitti – The main children who are victims of conflicts

Un bambino su 4 vive in paesi colpiti da guerre e disastri naturali, 28 milioni di bambini sono stati cacciati dalle proprie case, 75 milioni di bambini e ragazzini hanno dovuto interrompere gli studi a causa di conflitti. In Italia, nel 2018, i minori in povertà assoluta erano 1.260.000. Sono dati contenuti nel 52esimo Dossier di Caritas italiana, in vista dei trent’anni dall’adozione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che ricorreranno domani 20 novembre. In Italia la Convenzione fu ratificata il 27 maggio 1991.

Bambini come quelli che ho incontrato nei miei viaggi. Che vi presento nelle foto e ai quali auguro un futuro sereno.

© 2019 Testo e foto di Romina Gobbo – Facebook 19 novembre 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: