Vicenza. Donne verso l’integrazione. «E ora arrivano nozze e figli» – Vicenza. Women towards integration. «And now there are weddings and children»

«Anche adesso che tutte le ragazze hanno trovato una loro strada, mi chiamano per chiedere la mia approvazione quando incontrano un potenziale fidanzato». Il racconto di Stefania Schiavo, giovane educatrice delle donne profughe accolte dalle suore Orsoline di Vicenza, nella loro sede di Breganze, è esemplificativo del rapporto amichevole e confidenziale instauratosi, grazie alla sua conoscenza di inglese e francese. È un progetto di accoglienza donne rifugiate e richiedenti asilo, coordinato da suor Celina Pozzan, nato sulla spinta della richiesta del Papa di aprire conventi e monasteri. «L’estate scorsa, con suor Celina siamo andate al matrimonio di una camerunense che ha sposato un italiano. E, poi, “diventeremo zie”, perché presto un’altra giovane partorirà due gemelli. Mi ha chiesto di accompagnarla quando va a fare le ecografie». Il progetto è iniziato nel 2015, in settembre le ospiti erano tutte sistemate: c’è chi ha trovato un compagno, chi condivide la casa con amiche, chi ha scelto di andarsene altrove. Le ragazze – fra i venti e i trent’anni – provenivano per lo più dalla Nigeria, ma anche da Togo, Camerun, Costa D’Avorio, Etiopia ed Eritrea. Soddisfatte le necessità di base, iniziava un percorso di apprendimento della lingua e di conoscenza della cultura italiana, ma anche laboratori di cucito e cucina, competenze utili per poter iscrivere le ragazze nelle liste delle agenzie interinali. Con qualche successo. «Una lavora con contratto a tempo indeterminato per una cooperativa di servizi sanitari e ha preso anche la patente. Hanno tutte caratteri tosti, anche perché sono sopravvissute ad un abisso di violenze».

© 2019 Romina Gobbo
pubblicato su Avvenire – Primo Piano – venerdì 6 dicembre 2019 – pag. 6

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: