Religion Today, la bellezza del Creato al cinema

«Leggendo le parole di papa Francesco nella sua enciclica “Laudato si'” sull’ecologia integrale, seguendo le proteste in piazza dei giovani seguaci di Greta Thumberg e stimolati dalla nomina di Trento come città più green d’Italia, abbiamo sentito di dover riflettere anche noi sulla “bellezza del Creato” e sui pericoli che corre la nostra Terra, come dimostrato anche dall’emergenza sanitaria dovuta al coronavirus»: così Andrea Morghen, direttore artistico di Religion Today Film-Festival, 84 pellicole in concorso, provenienti da 44 paesi diversi, e selezionate tra più di 1.600 iscrizioni: ecco i numeri di questa ventitreesima edizione, intitolata “Earth I Care, custodi della Terra”, che si terrà da oggi al 30 settembre e che racconterà, grazie a film provenienti da tutto il mondo, l’importanza della relazione tra religione e ambiente. «Abbiamo scelto di aumentare il numero dei film in gara per supportare gli sforzi di tanti artisti nel mondo che, a causa della pandemia, si stanno trovando in grandi difficoltà», spiega ancora Morghen.

Organizzato dall’associazione trentina “BiancoNero”, Religion Today è nato nel 1997 come primo festival internazionale e itinerante di cinema delle religioni, per diffondere la cultura della pace e del dialogo, grazie ad una molteplicità di stili e linguaggi. A valutare le opere sarà una giuria internazionale – in presenza o via web -, rappresentativa anch’essa di fedi e culture diverse. Oltre ai film, anche tanti incontri.

Dopo l’anteprima del 12 settembre al Muse di Trento, che ha visto la presenza del regista pugliese Gennaro Nunziante e la proiezione del suo ultimo film “Il Vegetale”, l’apertura vera e propria sarà mercoledì 23 settembre, alle 19.30, alla Campana dei caduti di Rovereto. La preghiera interconfessionale lascerà poi il posto al documentario “Wells of hope” di Lia Beltrami (fondatrice del Religion Today): racconta il primo progetto interreligioso, tutto al femminile, di Talitha Kum/UIGS (International Union of Superiors General), contro la tratta di persone. Giovedì 24 settembre, alle 20, sul ponte di via dei Mille, a Trento, la preghiera sarà ecumenica, in collaborazione con l’iniziativa “La Settimana dell’Accoglienza”, promossa dal Coordinamento nazionale comunità di accoglienza Federazione Trentino Alto-Adige. Il 26 settembre, il Festival si trasferirà a Primiero San Martino di Castrozza, per una giornata nella natura, organizzata in collaborazione con il Centro Missionario Diocesano. Alle 16, dopo una camminata nel parco naturale Paneveggio, nel monastero di S. Romualdo delle clarisse cappuccine, si svolgerà una tavola rotonda dedicata al Creato; protagonisti Simone Morandini (docente di teologia ecumenica), Carlo Garrone (dottore forestale), Panaghiotis Yfantis (docente di teologia ortodossa), Ariane Benedikter (giovane ambientalista, Alfiere d’Italia), Federico Uez (fondatore di un orto comunitario).

Nel tendone in Piazza Fiera a Trento si potranno incontrare i registi, scambiarsi opinioni, e visionare le mostre fotografiche. “Siblings in sport”, con la Fondazione Sportfund d Bologna, sul tema della disabilità; una mostra inedita sul set de “Le notti di Cabiria” e, infine, “Ecologia integrale” del fotografo trentino Raffaele Merler. Verranno anche presentate diverse startup locali particolarmente attente all’ambiente.

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 30 settembre, alle 11, a Madonna di Campiglio, a Malga Ritorno, a 1.750 metri di altitudine, accompagnati dalla musica di Ennio Morricone interpretata dal violinista Massimo Turrini.

© 2020 Romina Gobbo
pubblicato su Avvenire – Agorà – mercoledì 23 settembre 2020 – pag. A22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: