Il messaggio di Gesù immutato (e inascoltato) da duemila anni

Oggi festeggiamo la nascita di un Bambino che ha trasformato il mondo. Credenti o non credenti, fedeli di altre confessioni, per tutti Gesù resta un rivoluzionario, perché ha totalmente ribaltato la mentalità dell’epoca. Gesù è stato sempre dalla parte dei poveri, degli ultimi, di chi era guardato male, discriminato, vituperato. Ha innalzato gli umili. Ha rigettato le pratiche esteriori, mettendo l’amore al centro: “Ama (anche i nemici) e fai quello che vuoi”. Un messaggio anticonformista, che duemila anni dopo continua a risuonare. Che è balsamo per i nostri cuori. E, nel mondo reso oggi silenzioso dal lockdown, è una voce che ci guida e ci impedisce di smarrire la strada. L’augurio è di restare in ascolto.

© 2020 Romina Gobbo
pubblicato su Facebook e LinkedIn – venerdì 25 dicembre 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: